Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Adozione responsabile di un animale domestico: 3 valutazioni da fare

Quando si prende la decisione di prendere un animale in casa propria ci sono una serie di elementi da valutare prima di effettuare la scelta. Considerazioni che vanno fatte con un’ottica futura di lungo periodo e che devono essere vagliate accuratamente.
Scritto da Italia che Mamme


Mettere tutti d’accordo

 
La prima valutazione da fare è quella rispetto agli altri componenti del nucleo famigliare: sono tutti pronti e consenzienti all’adozione di un animale?
 
Se ci sono alcune resistenze è bene chiarirle prima dell’entrata ufficiale in casa, in quanto potrebbero diventare fonte di scontro e di stress tra i membri della casa.
 
Un animale deve essere motivo di gioia e mai di litigio in quanto questi sentimenti vengono inevitabilmente trasmessi anche ai soggetti interessati.
 

Adattare l’ambiente

 
In secondo luogo è bene predisporre l’ambiente e lo spazio in maniera consona alla vivibilità di un animale, ovviamente in base alla taglia e alla specie. Non serve rivoluzionare mobili e arredi, basta poco per creare il giusto equilibrio tra le esigenze dei nuovi ospiti e l’estetica personale.
 

Dedicare il tempo giusto

 
Inoltre, il fattore tempo non è da tenere in disparte, anzi è un fattore fondamentale nella scelta ponderata di un’adozione: prendersi cura di un animale richiede tempo, tempo che va tolto ad altre attività che prima venivano svolte o tempo tolto ad altre persone o situazioni.
 
Sicuramente è un investimento a rendere, in quanto il tempo impiegato con un animale viene ripagato in tanto affetto e amore, però occorre rivedere la propria pianificazione settimanale in funzione anche delle esigenze dell’animale.
 
Infine, come per qualsiasi essere vivente, anche gli animali hanno bisogno di cure mediche quando si ammalano o non stanno bene. Sono spese che occorre mettere in preventivo qualora si voglia adottare un animale in casa, che variano a seconda dell’entità della cura di cui necessitano. Se per qualche motivo non siete in grado di sostenere queste eventuali spese valutate bene l’accoglienza di un animale in casa.
 
Ricordate che un animale non si regala mai ma deve essere sempre il frutto di una scelta consapevole e responsabile, non va imposto e non deve diventare una “sorpresa” per qualcuno.
 
Solo in questo modo potrete davvero godervi appieno la nuova vita con gli amici pelosi!
 

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE