Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Viaggiare a Natale con cane e gatto

Visto che per Natale ci aspetta l'ennesimo viaggetto ho pensato di scrivere una piccola guida su come gestire bambini e animali durante i viaggi.

Eccomi qui con il mio primo contributo per la campagna A scuola di PetCare, in cui diverse mamme blogger (mamme sia di bambini che di pelosi) proveranno a dare qualche consiglio pratico su come conciliare bambini e animali e su come affrontare determinate situazioni.

Scritto da CoseDaMamme

Viaggiare a Natale con cane e gatto

Visto che per Natale ci aspetta l'ennesimo viaggetto (e immagino che in questo periodo siano in tanti a tornare nelle loro città di origine per passare le feste), ho pensato di scrivere una piccola guida su come gestire bambini e animali durante viaggi e vacanze. Come animali abbiamo avuto il gatto, il coniglio, il criceto ed il cane, alcuni di loro anche contemporaneamente perciò penso di essermi fatta una certa esperienza in materia e posso dirvi quindi con certezza che fare dei viaggi con bambini+animali è assolutamente fattibile, basta un po' di organizzazione e il non dimenticare mai le esigenze di ognuno.

Il viaggio in macchina 

Il modo più semplice di viaggiare con bambini e animali, è senz'altro quello di muoversi con la propria auto. I vantaggi sono diversi:

   1     Puoi muoverti secondo i tuoi ritmi

   2     Non hai il pensiero di disturbare nessuno

   3     Puoi fare tutte le soste che vuoi, quando vuoi

   4     Puoi organizzare lo spazio in modo da avere tutto l'occorrente a portata di mano

I bambini sappiamo già come farli sedere durante i viaggi in auto (cintura di sicurezza e seggiolino obbligatori) ma i nostri pelosi? I cani, soprattutto se di una certa taglia, andrebbero tenuti dietro sistemando un'apposita rete che impedisce al cane di balzare avanti all'improvviso rappresentando un pericolo per il guidatore e per tutti i passeggeri. Queste reti si trovano nei negozi di animali più forniti o su internet.

Gatti, roditori, rettili e volatili invece vanno tenuti all'interno dei loro trasportini/gabbiette. Sia per ragioni di sicurezza nostre, ma soprattutto per le loro. Questi infatti sono animali che tendono a spaventarsi facilmente e che non vivono i viaggi come esperienze particolarmente piacevoli. Meglio quindi che stiano in uno spazio raccolto e sicuro.

Programmare delle soste

Sia i bambini che i nostri amici a 4 zampe, hanno bisogno di fare delle soste durante i lunghi viaggi. Personalmente consiglio di fare una sosta di almeno mezzora ogni 2 ore e mezza di viaggio. Un'occasione, per umani e cani, per sgranchirsi le gambe, fare pipì e mangiare uno snack. Per quanto riguarda gli animali che non possono uscire dai propri trasportini, la sosta è comunque fondamentale. Possiamo infatti assicurarci che stiano bene, far loro qualche carezza e rassicurarli, dar loro da bere e da mangiare. A tal proposito...ricordatevi che i nostri animaletti non possono e non devono mangiare le stesse cose che mangiamo noi! Ecco ad esempio la lista degli alimenti più tossici per il cane (ma valgono anche per altri animali): Alcolici, cioccolato, aglio, cipolle, sale, zucchero, albicocca, uva, funghi caffeina. Portate invece degli snack pensati apposta per loro!

Cosa mettere in valigia 

Libretto medico e delle vaccinazioni. Quando si viaggia fuori casa, è importante ricordarsi di prendere il libretto medico dell'animale. In questo modo, se dovesse stare male durante la vacanza, potremo mostrarlo al veterinario che lo visiterà, oltre al fatto che possiamo dimostrare in qualunque circostanza che il nostro animale è in regola con le vaccinazioni.

Ciotole ricordatevi le ciotole sia per l'acqua che per la pappa

Cuccia o gabbietta attrezzata per assicurarvi che il vostro pet abbia un posto comodo per riposare

Guinzaglio per portare a spasso il cane. Anche se normalmente è abituato a seguirvi senza guinzaglio, in un posto nuovo potrebbe perdersi e comunque per legge bisognerebbe sempre portare i cani legati.

Oggetti e giochi d'affezione in modo che sentano il "profumo di casa" anche se sono lontani.

Lettiera Nel caso viaggiaste con animali abituati a fare i propri bisogni in una lettiera, non dimenticate di portarla!

Occorrente per pulire i bisognini come i sacchetti per raccogliere gli escrementi del cane o l'occorrente per pulire la lettiera di gatti, roditori e altri animali da gabbietta.

Eventuali medicinali e prodotti specifici che il vostro animale deve prendere o che potrebbero essere utili (antipulci, disinfettante, shampoo specifico, ecc).

Dove alloggiare 

Se alloggiate in un albergo, assicuratevi di trovarne uno che sia "pet & child friendly" ovvero un posto in cui sia concesso portare i propri animali domestici e attrezzato per far stare al meglio anche i bambini. Ormai non è affatto difficile trovare posti di questo tipo e sono in continua crescita! Se affittate un appartamento invece, assicuratevi che i padroni di casa ammettano gli animali, per evitare malintesi. Se invece andate in una casa di vostra proprietà, il problema non si pone! 

Consigli finali per viaggiare sotto Natale

  • Spiegate ai bambini che sia durante il viaggio che una volta arrivati in un posto nuovo, l'animale potrebbe essere più nervoso del solito. Soprattutto animali più sensibili ai cambiamenti come i gatti, vanno lasciati tranquilli e non stuzzicati.
  • Attenti alle fughe! Cani e gatti spaventati e disorientati possono scappare e in un posto nuovo è facile che si perdano. Se gli animali avranno accesso all'esterno, assicuratevi che sia ben recintato, altrimenti teneteli al chiuso e portateli fuori solo al guinzaglio
  • Cercate di non lasciare troppo tempo da soli i vostri pet. Potrebbero sentirsi abbandonati.
  • Pazienza e organizzazione, sono le parole chiave. Viaggiare con bambini e animali potrà sembrare complicato le prime volte, ma vi assicuro che una volta fatta l'abitudine e preso il via... diventerà la normalità, sia per voi che per loro. Quindi niente paura e godetevi il viaggio!

 

Per approfondire: Relazione tra bambini e Pet, una lista di utili consigli

 

 

 

 

 

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE