Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

L’importanza del nome nell’educazione del cucciolo

Per educare al meglio il proprio cucciolo, la prima cosa da insegnargli è il suo nome.

Esattamente come succede per il nostro, il nome che daremo al nostro cane lo identificherà e lo accompagnerà per sempre. Ma non solo: il nome rappresenta per lui un vero e proprio richiamo, che deve poter riconoscere perché catturi all’istante la sua attenzione, pertanto è un elemento fondamentale nell'educazione del cucciolo. 

Quando sentirà il suo nome, il cucciolo deve poter capire che ci stiamo rivolgendo a lui, che domandiamo la sua attenzione per chiamarlo, impartirgli un ordine, sgridarlo o incoraggiarlo a fare qualcosa. O anche solo per offrirgli una carezza o una ricompensa.

Quindi, come fare per scegliere il nome più adatto? Non ci sono regole prestabilite, ma è importante che per il cucciolo sia un nome facile da memorizzare e che quando lo sente reagisca di conseguenza e capisca che è proprio lui che stiamo chiamando.

Il suono e l'intonazione

Un’altra cosa da considerare è che il cane non distinguerà le singole lettere del nome, ma lo percepirà nella sua interezza come un suono, quindi Molly o Polly, oppure Fido o Dido per lui saranno pressoché lo stesso.

Ciò che farà la differenza nell’educazione del cucciolo  e che gli farà attribuire un significato diverso al suo nome sarà l’intonazione che utilizzeremo per chiamarlo, per dargli un’istruzione o per richiamarlo a noi. Allo stesso modo, sarà in grado di riconoscere se sia il suo padrone a chiamarlo o chiunque altro e, in questo secondo caso, potrebbe anche non dare alcun segno di risposta.

Tre buone regole per la scelta

Per concludere, eccoti qualche suggerimento per l’educazione del cucciolo che puoi prendere in considerazione se ti accingi, come un novello genitore, a trovare il nome giusto per il tuo cucciolo:

1. Scegli un nome corto. Se è composto da 2 o al massimo 3 sillabe è l’ideale: più sarà breve e più sarà facile da memorizzare per il tuo cucciolo e, inoltre, sarà un comando veloce e deciso in caso di necessità.
2. Sii originale! Lascia libera la fantasia e osserva il tuo cucciolo: sarà facile trovargli un nome che rispecchi il suo carattere o il suo aspetto senza farlo diventare l’ennesimo Briciola del quartiere.
3. Prova il nome. Quando pensi di aver trovato 2 o 3 nomi che potrebbero adattarsi al tuo nuovo amico fai delle prove e osserva come il cucciolo reagisce alle varie chiamate: potrebbe essere lui stesso a farti capire il suo preferito.

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE