Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Your Pet, Our Passion.
Purina ONE
Gatto che fissa la ciotola

Cosa dovrebbe mangiare un gattino?

6 min di lettura
Purina ONE
Consigliato da Purina One

A questa età è piccolino, ma crescerà molto rapidamente! Per questo motivo è fondamentale offrirgli un alimento adeguatamente formulato per gattini che soddisfi il suo fabbisogno nutrizionale giornaliero.

Per aiutarlo in questa fase così importante, ti forniremo alcuni consigli utili per aiutarti a scegliere l’alimento più adeguato per il tuo gattino.

Alimenti per gattini

La scelta di alimenti per gattini è ampia e qualsiasi sia lo stile di vita o lo stato di salute del tuo gattino potrai trovare un alimento adatto a lui.

Un alimento adatto a gattini formulato specificatamente per questa fascia d’età e contiene tutti i nutrienti in quantità adeguate e correttamente bilanciati per supportare una crescita adeguata.

Infine, la scelta tra alimento secco e umido, o un’alternanza di entrambi, sta completamente a te (e al tuo piccolo amico ovviamente!), salvo se ci sono condizioni mediche che impongono un alimento particolare. Ti consigliamo comunque di rivolgerti sempre al tuo medico veterinario di fiducia e farti aiutare da lui nella scelta dell'alimento adatto al tuo gattino. 

I vantaggi dell'alimento secco

  • Gli alimenti secchi per gattini sono facili da conservare, infatti una volta aperta la confezione, hanno una durata di conservazione più lunga rispetto agli alimenti umidi.
  • Aiutano a supportare l'igiene orale del tuo gattino. Infatti il cibo secco stimola la masticazione e contribuisce quindi alla pulizia dei denti.  

I vantaggi dell'alimento umido

  • Alcuni gattini semplicemente preferiscono il sapore e la consistenza degli alimenti umidi, perché sono rispettivamente più intenso e più morbida di quelli secchi.
  • Anche questo alimento può essere pratico comodo da utilizzare, grazie alle bustine o alle lattine, che consentono di offrire ogni volta al micio un pasto fresco e facile da servire.
  • L'alimento umido, inoltre, può contribuire all'idratazione del tuo gatto.

Come offrire l'alimento ai gattini

I gatti sono tendenzialmente abitudinari, perciò è importante per te e per il tuo micio impostare il prima possibile una routine regolare. Cerca di dar da mangiare al tuo gattino ogni giorno negli stessi orari e nello stesso posto, ovvero un angolino tranquillo dove possa rilassarsi e che sia possibilmente lontano dalla lettiera.

Potresti scegliere una superficie che possa essere pulita facilmente oppure potresti usare un tappetino sottociotola.

 Il gatto sta per fare uno spuntino

Ricordati di utilizzare sempre una ciotola pulita, perché i gatti amano particolarmente la pulizia. Se hai più di un gattino, fai in modo che ognuno abbia la sua ciotola e che siano sufficientemente distanziate tra loro. Se poi i micetti non vanno d’accordo, potrebbe essere necessario separare del tutto le zone del pasto.

Servire e conservare l'alimento

Cerca di servire gli alimenti umidi (in lattine/vaschette/bustine) a temperatura ambiente, perché il profumo sarà probabilmente più invitante. Perciò, se lo conservi in frigo, sarebbe consigliato tirarlo fuori almeno un’ora prima del pasto. Se hai problemi di tempo puoi scaldarlo un po’, ma assicurati che quando lo offri al gatto non sia troppo caldo.

L'alimento umido deperisce velocemente, perciò bisognerebbe evitare di lasciarlo fuori dal frigo per troppo tempo dopo l'apertura. Una volta aperto è consigliabile conservarlo al massimo 24 ore, anche nel caso in cui venga riposto in frigo.

Gatto in bianco e nero con confezioni di cibo per gatti Purina

L'alimento secco, invece, non è necessario che venga conservato in frigo.

Ti consigliamo di conservarlo in uno spazio asciutto e pulito, preferibilmente in un contenitore ermetico o in una scatola richiudibile, in modo da mantenerne il più possibile inalterato il sapore.

Quanto alimento dare ai gattini

I gattini crescono velocemente e potrebbe sembrare che abbiano un grande appetito, ma in realtà il loro stomaco è molto piccolo! Ecco alcuni consigli per aiutarti a capire quanto alimento dare al tuo gattino.

Per conoscere la quantità di alimento adeguata per il tuo gattino puoi seguire le indicazioni riguardanti la modalità d'uso e la razione giornaliera consigliata che troverai sulla confezione dell'alimento che hai scelto per lui.

I gatti solitamente sono animali che mangiano poco e spesso, perciò potresti suddividere la sua razione giornaliera in più pasti. Molto probabilmente quando gli offrirai la ciotola con la porzione di alimento non la finirà tutta subito, quindi puoi lasciargliela a disposizione in modo che possa finirla quando preferisce, soddisfando così la sua necessità di mangiare poco e spesso. Ti consigliamo comunque di chiedere consiglio al tuo medico veterinaro di fiducia per capire come seguire al meglio la sua alimentazione in questa fase di crescita. 

Gattini difficili da accontentare

Se il tuo gattino storce il naso davanti all'alimento, sappi che probabilmente non è l’unico! Molti hanno gusti particolari e prediligono determinate consistenze e sapori. Potresti provare ad incoraggiare il tuo gattino a mangiare ricorrendo ad alcuni espedienti.

Potresti provare a cambiare l’orario del pasto, facendolo mangiare dopo che il resto della famiglia si è alzata da tavola, servendogli l'alimento in un angolo tranquillo della casa, lontano da rumore e stress. Potresti anche provare a passare dall'alimento umido a quello secco o viceversa oppure potresti provare a cambiare il gusto del suo solito alimento.

Assicurati che la ciotola sia pulita; i resti di cibo del pasto precedente potrebbero dissuaderlo dal mangiare. Prova eventualmente a usare una ciotola piatta o un piattino.
L'alimento umido ti consigliamo di offrirglielo a temperatura ambiente, perché ha un profumo odore più gradevole e invitante. 

I gatti che vivono anche all'esterno all’aperto possono fare qualche spuntino fuori programma e potrebbero semplicemente non aver fame al momento del pasto. Una diminuzione dell’appetito solitamente potrebbe verificarsi nel periodo estivo quando fa molto caldo. Ricordati sempre che se noti cambiamenti sulla routine alimentare del tuo gattino oppure se improvvisamente perde interesse per il suo solito alimento o si rifiuta di mangiare, ti consigliamo di prendere  appuntamento con il tuo veterinario di fiducia per condividergli questo cambiamento e valutare insieme a lui come procedere. 

Gatto in bianco e nero con cibo per gatti in ciotole

Ricordati sempre che se noti cambiamenti sulla routine alimentare del tuo gattino oppure se improvvisamente perde interesse per il suo solito alimento o si rifiuta di mangiare, ti consigliamo di prendere  appuntamento con il tuo veterinario di fiducia per condividergli questo cambiamento e valutare insieme a lui come procedere. 

Cosa bevono i gattini

Assicurarsi che il tuo amico felino sia sempre idratato è importante tanto quanto dargli l'alimento adeguato per lui.

È importante che il gattino abbia accesso ad acqua fresca e pulita in ogni momento. La ciotola inoltre è preferibile che abbia i bordi bassi per consentire al gattino di bere comodamente!

Se il tuo piccolo amico sembra non voler bere, prova a usare una ciotola più grande, perché alcuni gatti provano fastidio se i baffi toccano sui bordi del recipiente!

Per maggiori informazioni su cosa bevono i gatti leggi qui.

Cambiare alimento per gattini

Se desideri cambiare l'alimento del tuo gattino o se te lo suggerisce il tuo veterinario è importante farlo gradualmente andando a sostituire l'alimento precedentemente utilizzato con quello nuovo nell'arco di almeno 7-10 giorni. 

Se l'alimento del tuo gattino deve essere cambiato per motivi di salute, sarà il veterinario a darti indicazioni in merito.

Se stai passando da un alimento umido a uno secco, il gattino probabilmente avrà un maggiore desiderio di bere acqua e potrebbe avvicinarsi alla ciotola a più riprese anziché consumare il pasto in una sola volta. Ricorda di lasciare sempre a disposizione del tuo gattino una ciotola con acqua fresca e pulita. 

Quando iniziare con l'alimento per gatti adulti

Gattino in attesa di essere nutrito

Tra i sei e gli otto mesi, il tuo gattino potrebbe sembrare già adulto, ma in realtà non lo è ancora! È perciò importante continuare ad offrirgli alimenti per gattini fino al compimento dell'anno d'età. 

Related articles

Purina One