Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Your Pet, Our Passion.
 Gatto grigio seduto su un divano di pelle.

Se il tuo gattino continua a graffiare i mobili, ecco alcuni consigli per aiutarti a farlo smettere.

3 min di lettura

Non c’è niente di peggio che comprare un nuovo divano e, tornato a casa, scoprire che il tuo gattino lo ha riempito di graffi, oppure trovare profondi graffi nelle cornici delle porte appena dipinte.

Una simile situazione potrebbe costituire un vero problema per te. Sappi però, che l’azione di graffiare è un istinto profondamente radicato nella natura felina e che apporta numerosi benefici per la sua salute e il suo benessere.

Continua a leggere per scoprire alcuni consigli per evitare che il tuo gattino graffi i mobili e per scoprire il motivo per il quale sembra che prenda sempre di mira i tuoi oggetti o angoli della casa preferiti.

Perché i gattini graffiano i mobili?

Anche se può sembrare che il tuo gattino abbia istinti distruttivi, in realtà graffia gli oggetti per una serie di motivi. In primo luogo, graffiare rappresenta un allenamento completo, utile per allungare i muscoli e i tendini dagli artigli fino alla schiena. Graffiare superfici dure serve anche per mantenere in buone condizioni gli artigli e per affilarli.

È probabile che prendano di mira aree prominenti e usate frequentemente, come i divani o la tua poltrona preferita. Graffiare queste aree li farà sentire più al sicuro.

A volte potrebbero graffiare anche per noia, situazione che si manifesta più comunemente nei gatti d'appartamento quando non ricevono stimoli sufficienti. Ora che conosci alcune delle possibili cause, come puoi provare a far sì che il tuo gattino non graffi più i mobili?

Come cercare di evitare che i gattini graffino i mobili

Per evitare che i gattini graffino i mobili la scelta migliore è quella di offrire loro in casa altri oggetti dove praticare questa attività. Se escono, potranno affilare i loro artigli sui tronchi degli alberi o sui pali in legno delle recinzioni, ma se restano in casa è consigliabile offrire loro un posto dove possano fare lo stesso, come ad esempio un tiragraffi.

La posizione è importante

Sistema il tiragraffi nei punti della casa in cui il tuo gattino ama rilassarsi o vicino agli oggetti che ha già provato a graffiare (come il bracciolo del divano). Puoi anche posizionarlo vicino alla cuccia dove dorme, dato che alla maggior parte dei gattini piace allungarsi e graffiare appena svegli.

Usa giochi penzolanti

Se il tuo gattino non sembra essere interessato al tiragraffi, potresti provare a mettere vicino un gioco penzolante specifico per gatti in prossimità o delle crocchette per incoraggiarlo a ispezionarlo.

Prevenire i graffi dovuti a noia

Gatto in piedi sul tiragraffi con il cane sullo sfondo.

I gattini possono graffiare i mobili per noia o mancanza di stimoli. In questi casi prova ad acquistare giochi appositi per gatti e programma nella tua giornata un momento di gioco da fare insieme. Esistono un sacco di giochi per gatti in commercio e sicuramente troverai quello preferito dal tuo micio!

Come cercare di evitare che i gattini graffino i tappeti?

Se hai un gattino che preferisce graffiare gli oggetti in posizione orizzontale, il tuo tappeto potrebbe essere il candidato perfetto. Per evitare che i gattini graffino i tappeti l’ideale è fornire loro tappetini appositi e incoraggiarli ad usarli, magari posizionandoci sopra i loro giochi.

Ora conosci i principali trucchetti per evitare che il tuo gattino graffi i mobili! Prova a seguire i nostri consigli e probabilmente il tuo gattino smetterà di graffiare la tua sedia preferita in pochissimo tempo. Cerca di non sgridarlo quando graffia gli oggetti, perché si tratta del suo istinto naturale ed è a vantaggio del suo benessere!

Gatto allo zenzero che gioca con un nastro.

Ti consigliamo comunque di rivolgerti sempre al tuo medico veterinario che sarà felice di aiutarti. 

Per ulteriori consigli su gattini e gatti adulti, leggi il nostro articolo su cosa devi aspettarti quando porti a casa un nuovo gattino.