Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Your Pet, Our Passion.
Friskies
gattino in grembo

Preparativi per accogliere un nuovo gattino

4 min di lettura
Friskies
Consigliato da Friskies Cat

Decidere di prendere un gattino è un’esperienza incredibilmente emozionante perché non solo acquisirai un nuovo piccolo amico, ma anche un altro membro della famiglia!

Prima di portarlo a casa, dovrai dedicare del tempo per predisporre varie cose per il suo arrivo. Per questo motivo ti offriamo i nostri consigli, per indicarti tutto quello che c’è da sapere quando si prende un nuovo gattino, in modo da accoglierlo in un ambiente confortevole e affettuoso, dove si sentirà al sicuro, tranquillo e proprio ‘a casa’!

Prima del suo arrivo a casa

Per prepararsi all'arrivo del tuo gattino una delle cose da fare è informarsi e scegliere il tuo veterinario di fiducia, se ancora non ne hai uno, ed eventualmente, se sai già quando il tuo gattino entrerà a far parte della famiglia, puoi agire d'anticipo e prenotare già la sua prima visita, in cui parlerai con il Medico Veterinario di tutto ciò che lo riguarda e potrai ricevere tutte le informazioni che ti serviranno.

Tutto il necessario per il tuo nuovo amico felino:

Portare un gattino a casa
  • Ora che la parte burocratica è archiviata, arriva quella più divertente: fare shopping per il piccolo micio in arrivo! Elenchiamo, qui di seguito, tutto quello che sarebbe importante avere prima dell'arrivo del tuo gattino:

 

  • Un trasportino sicuro – i trasportini sono disponibili in tante misure diverse, perciò assicurati di prenderne uno sufficientemente grande, in modo che il tuo gatto possa starci comodamente.
  • Due ciotole – una per l’acqua e una per il cibo. Avrai tantissime tipologie tra cui scegliere e generalmente quelle ciotole di ceramica o di vetro facili da pulire. Assicurati che siano grandi abbastanza perché possa sporgersi e leccare senza che le vibrisse tocchino i lati, perché ad alcuni gatti questo contatto può dare fastidio.
  • Cassetta igienica e lettiera – è preferibile usare lo stesso tipo con cui il gattino è stato abituato che ha l’allevatore o il rifugio, almeno nei primi tempi, in modo che possa riconoscerla e, soprattutto, sappia come usarla! Scopri di più nel nostro articolo su come educare il gattino alla lettiera.
  • Cuccia  – molti gatti preferiscono gli igloo perché sono avvolgenti e danno loro più sicurezza oppure una cuccia soprelevata (per es. inserito in una torre gioco). Attrezzatura per l’igiene e la toelettatura, particolarmente necessaria per esemplari a pelo lungo.
  • Tiragraffi – utilizzarlo aiuta i gatti a mantenere le unghie in buone condizioni e un elemento dedicato a questa attività può distrarli (si spera!) da mobili e tappeti.
  • Diversi giochiper gatti –  isuoi giochi preferiti saranno quelli in cui sei coinvolto anche tu, tipo far penzolare un oggetto morbido per farglielo agguantare con un balzo. Questa attività rappresenta una possibilità di esprimere il suo istinto predatorio naturale.
  • Alimento per gattini –  chiedi consiglio al tuo medico veterinario di fiducia e ricorda che il passaggio tra un alimento e l'altro deve essere fatto in modo graduale nell'arco di circa 7-10 giorni.

La prima settimana: come far ambientare il gattino

gattino nella lettiera

È giunto il momento per il gattino di venire a casa con te! Questo momento è molto emozionante, ma ricorda che il piccolo potrebbe essere un po’ spaventato; del resto si tratta di una situazione nuova per lui. Perciò, anziché accoglierlo facendo feste rumorose, sarebbe opportuno creare un’atmosfera generale di calma e delicatezza

Dopo la fase di ambientamento

A questo punto il tuo gattino avrà acquisito un pò di sicurezza e probabilmente scorrazzerà per casa. Attento a dove metti i piedi perché può comparire improvvisamente dal nulla!

Giocherà tantissimo, ma avrà ancora bisogno di fare dei pisolini, perciò riservagli un posto tranquillo e accogliente dove accoccolarsi indisturbato. Ricorda che per lui sarà tutto nuovo, stimolante ed emozionante, e alla fine anche un pò travolgente. Sappi che all’inizio può sembrare un pò timido, ma presto si ambienterà nella nuova casa e nella vita familiare. Se dopo un pò di tempo non sembra uscire dal suo guscio, parlane con il veterinario che sarà molto felice di darti aiuto e consigli sulla cura del tuo nuovo gatto, sulla sua salute e sulla sua sistemazione nella nuova casa. Tutto quello che dovrai fare è passare del tempo con il tuo nuovo piccolo amico per imparare a conoscerlo, giocare e divertirti insieme a lui.

Gattino che gioca con una bacchetta di piume

A questo punto sai cosa sarebbe cosigliato fare quando porterai a casa il gattino. Ti chiederai ora quali saranno le fasi successive. Per scoprirlo leggi i nostri consigli sulla socializzazione dei gattini in modo da sapere che tu sappia come presentare al meglio il piccolo a tutti gli altri membri della famiglia.

Articoli correlati

Friskies Cat