Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Your Pet, Our Passion.
primo piano del gatto bengala con gli occhi verdi

Il nutrimento emotivo e la cura sono alcune delle attività più importanti per mantenere un gatto felice.

4 min di lettura

I bisogni emotivi del tuo gatto si basano sulla sua personalità, età e stile di vita. Se passa la maggior parte o tutto il suo tempo in casa, per esempio, potrebbe cercare maggiormente stimoli ed appagazione da te, mentre se vive anche all'aperto potrà trarre spunti e soddisfazione dalle avventure che giornalmente vivrà.

Breve storia del gatto

I gatti domestici di oggi discendono dagli antenati selvatici che iniziarono ad approfittare dell'abbondanza di topi intorno ai depositi di grano nelle prime civiltà del Medio Oriente e del Nord Africa, moltissimi anni fa. Al giorno d'oggi, i felini domestici solitamente passano tutta la loro vita ad essere nutriti e amati come membri delle nostre famiglie - una bella differenza rispetto allo stile di vita solitario dei loro antenati!

Esistono più di 50 razze di gatti in tutto il mondo, anche se di gran lunga il più diffuso è il gatto domestico comune, con la sua meravigliosa varietà di manti e colori.

Psicologia del gatto

Ogni azione del tuo gatto (per esempio cacciare) probabilmente viene fatta per soddisfare qualche tipo di bisogno. Scopriamo insieme quali sono. Ad esempio, tra le tipologie di bisogno troviamo: 

  • La ricerca della ricompensa (o semplicemente ‘ricerca’)
  • La cura
  • Il gioco
Ginger Maine Coon seduto

Ad ogni bisogno segue un certo comportamento da parte del gatto, perché vuole soddisfarlo! Tuttavia, quando esegue un’azione specifica, come cacciare, non sta soddisfacendo solo uno di questi bisogni. La caccia, per esempio, potrebbe essere ‘ricerca di ricompensa’ (la ricompensa è il topo) e anche ‘gioco’.

La ricerca della ricompensa

Praticamente la ricerca della ricompensa nella psicologia dei gatti dà loro la motivazione per trovare elementi vitali come il cibo e l'acqua. Si potrebbe dire che è ciò che li fa vivere! 

I gatti si sono evoluti per cacciare il loro cibo, anche se il tuo ovviamente non ha bisogno di farlo, dato che gli offri pasti completi ed equilibrati. Tuttavia, il suo istinto per la caccia rimane! Ecco perché è importante lasciargli esprimere questo comportamento.

Anziché cacciare veri roditori (cosa che potrebbe fare comunque), il tuo gatto si potrà divertire con i suoi giochi. I giochi che si muovono, per esempio, gli permetteranno di mettere in atto questo comportamento contribuendo a soddisfare i suoi bisogni. 

Impegnarsi in questi giochi insieme non è solo un modo divertente per consolidare il legame con il tuo micio, ma può anche aiutarlo a esprimersi mantenendo i suoi istinti naturali. Ti stai ancora chiedendo come puoi rendere felice il tuo gatto e soddisfare questo suo istinto? Stimolare il tuo gatto più volte al giorno con bacchette e palline è un ottimo punto di partenza, poi potrebbe divertirsi anche a inseguire e rincorrere altri gatti suoi amici o, perché no, giocare persino con il cane di famiglia!

La cura

Il modo di prendersi cura dei propri simili si è evoluto nei mammiferi per aiutare a stabilire un legame tra i genitori e la loro prole, così che i primi istintivamente curino e nutrano i figli. 

Inoltre, aiuta fornisce anche i mammiferi - uomo compreso - ad instaurare ogni altro tipo di relazione futura.
Alcuni gatti adulti amano la compagnia di altri loro simili, mentre altri semplicemente li ignorano, altri ancora difendono il proprio territorio da eventuali rivali... ognuno è diverso. 

Per contribuire alla felicità del tuo gatto e favorire il vostro rapporto dovresti cercare di mostrargli il tuo affetto e comprendere le sue richieste di attenzione che possono includere tante coccole in relax, delicate sessioni di toelettatura e amorevoli carezze.

Il gioco

I gatti hanno necessità di giocare e, così facendo, apprendono attività che perfezioneranno nel tempo, come la caccia! Questo, però, rappresenta qualcosa di più della semplice opportunità per il gatto di praticare abilità fondamentali con gli altri micetti della cucciolata, è anche un processo emozionale essenziale per il suo benessere.

Quando giocano, i giovani gatti esprimono e mettono in pratica molti dei comportamenti di ricerca di ricompensa che li motivano a esplorare il loro ambiente. A loro piace soprattutto giocare alla caccia, mettendo in atto tutte le azioni del repertorio: gattonare, inseguire, saltare addosso e persino mordersi a vicenda! Non c'è bisogno di preoccuparsi per questi comportamenti, sono tutti segnali di un gatto felice.

Il gatto imparerà presto a evitare il gioco intenso con i suoi fratellini o proprietari e a concentrare il suo vero comportamento predatorio sui giochi. Ciononostante, rincorrersi e saltarsi addosso delicatamente rimane una parte fondamentale dello sviluppo di sane relazioni sociali tra gatti, specialmente se ci sono due o più esemplari che vivono nella stessa casa.

Quando giocano così, i gatti sono rilassati e non si sentono minacciati. In questo modo, il sistema di gioco permette loro di esprimere il bisogno di legame che origina nella di cura. Si potrebbe dire che 'quelli che giocano insieme restano insieme'!

Per continuare a soddisfare i bisogni il tuo gatto e creare un legame con lui, dovresti continuare a stimolare questi comportamenti di gioco quotidianamente per tutta la sua vita usando una serie di giochi appositi. Tutto ciò che può essere mosso o ‘agitato’ rappresenta una fonte di grande divertimento per il tuo gatto!

Come renderlo felice

 

gatto bengala seduto sulle ginocchia del proprietario

Poter esprimere la sua naturale attitudine è una delle cose che può aiutare il tuo gatto a sentirsi felice. Inoltre, l'alimentazione, il contatto fisico, la toelettatura e il gioco insieme sono cose che i gatti solitamente amano fare con il loro proprietario e che contribuiscono al suo stato d'animo!