Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Your Pet, Our Passion.
Pro Plan logo
Quante volte al giorno deve mangiare un gatto

Quante volte al giorno deve mangiare un gatto?

3 min di lettura
Pro Plan logo
Consigliato da Pro Plan

Quanto deve mangiare il gatto? Per chi si trova a dividere la propria vita per la prima volta con un felino domestico è normale domandarsi quanto debba mangiare un gatto ogni giorno. Di fatto non esiste una regola, per cui non è possibile dare una risposta che sia valida per tutti i gatti e per tutti gli alimenti. La quantità di alimento che il gatto deve assumere quotidianamente varia in base alla sua età, al suo peso e al tipo di alimento che gli viene dato da mangiare. La cosa migliore che si può fare per orientarsi, oltre a chiedere consiglio al medico veterinario di fiducia, è consultare le tabelle di alimentazione riportate sulle confezioni dei prodotti che somministriamo ai felini domestici. 

È sempre bene prendere in considerazione tutti questi dati prima di riempire la sua ciotolina preferita, pensando innanzitutto al suo benessere. Ecco come orientarsi. 

Quanto deve mangiare un gattino

Fino allo svezzamento e fino ai sei mesi circa un gattino ha bisogno di molte energie: non di un grande quantitativo di cibo, ma di spuntini più ravvicinati, anche tre al giorno. Le dosi dei suoi pasti (secco o umido, dapprima bagnati da latte o acqua e poi gradualmente serviti normalmente) devono essere adeguate in funzione dei suoi fabbisogni nutrizionali, energetici e alla sua età: vengono consigliate dal veterinario e comunque sono indicativamente consigliate sulle confezioni dei cibi per gatti in commercio. 

Quanto mangia un gatto adulto

Una volta divenuto adulto, per un’alimentazione corretta il gatto deve mangiare solitamente due volte al giorno, mattina e sera se viene nutrito con alimentazione umida. Altrimenti la tendenza del gatto è quella di effettuare ripetuti piccoli pasti nell’arco della giornata, soprattutto con gli alimenti secchi. Indicativamente si parla di 40 grammi di cibo umido per gatti al giorno per chilogrammo di peso corporeo, mentre per il cibo secco per gatti il quantitativo totale deve essere diviso per tre. Tale quantitativo va dunque diviso in due pasti. Ma molto dipende dallo stile di vita del gatto: se è sedentario e vive in appartamento, forse sarà necessario diminuire le dosi, pur mantenendo la regola dei due pasti al dì. 

Che cos’è la tabella di alimentazione

La tabella di alimentazione è una tabella che indica le corrispondenze tra peso/età del gatto e quantità di alimento da proporre quotidianamente. Di fatto non esiste una tabella di alimentazione univoca che dica quanto alimento deve mangiare in genere un gatto: ogni prodotto ha le sue linee guida e quindi a ciascun prodotto corrispondono quantità diverse di alimento. Purina Pro Plan ha differenti gamme di prodotti che rispondono a molteplici esigenze e per ciascun prodotto esiste una tabella di alimentazione differente che fornisce nel dettaglio le quantità di alimento da somministrare al felino. 

Come seguire la tabella alimentare

Per esempio, se consideriamo la gamma Purina Pro Plan Delicate, studiata per gatti dalla digestione delicata, vediamo che la linea Kitten, formulata per i gattini, fornisce una tabella alimentare che aumenta le quantità di alimentoin base al crescere dell’età del gattino: per cui ai gattini da 6 a 12 settimane di età andrà somministrata una quantità giornaliera di alimento compresa tra i 20 e i 70 grammi. La fascia di età successiva è quella dalle 12 alle 26 settimane, e in questo caso la quantità raccomandata va dai 40 ai 95 grammi di alimento, mentre la terza fascia riguarda i gattini di età compresa tra le 26 e le 52 settimane e per loro si consiglia una quantità di alimento compreso tra i 45 e i 95 grammi.

La linea Adult della gamma Purina Pro Plan Delicate, per gatti adulti, prevede invece di dosare le quantità di alimento in base al peso del gatto.

Ecco allora che per un gatto da 2 a 4 Kg di peso saranno sufficienti tra 30 e 60 grammi di alimento al giorno, e così via a salire con la dose in rapporto al peso del gatto. Lo stesso discorso vale per i gatti anziani, cui è dedicata la linea Senior di Purina Pro Plan Delicate: anche in questo caso la tabella alimentare prevede di somministrare il quantitativo corretto in base al peso del gatto.

Acquista la nostra gamma Pro Plan Gatto:

PURINA® PRO PLAN® Sterilised Adult 1+ Optisavour Ricco in Anatra con Fegato

PRO PLAN Sterilised Adult 1+ Optisavour Ricco in Anatra con Fegato

PURINA® PRO PLAN® Sterilised Adult 1+ Optisavour Ricco in Merluzzo con Trota

PRO PLAN Sterilised Adult 1+ Optisavour Ricco in Merluzzo con Trota

PURINA PRO PLAN Delicate Gatto Mousse con Tacchino

PRO PLAN Delicate Mousse Ricco in Tacchino

PURINA PRO PLAN Delicate Gatto Crocchette ricco in tacchino

PRO PLAN Delicate Adult 1+ Optidigest Ricco in Tacchino