Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Lo stomaco delicato dei cani di piccola taglia

Ecco come prevenire i disturbi digestivi dovuti dei piccoli cani.

Il cane di piccola taglia, sempre così attivo, vivace e allegro, ha un metabolismo più veloce del cane di misura grande e consuma energie a più non posso. Ha dunque un grande appetito, ma, allo stesso tempo, è facilmente soggetto a disturbi digestivi. Il suo stomaco può essere infatti piuttosto delicato: ecco come comportarsi per aiutarlo.


Fai bere acqua dolce al tuo cane di piccola taglia

Per assicurare al tuo cane di piccola taglia una vita lunga e sana puoi ricorrere ad alcuni accorgimenti, a partire dalla scelta della giusta acqua. L’acqua troppo dura, contenente cioè elevate concentrazioni di calcio, magnesio e altri minerali in soluzione, può recare disturbi, quindi controlla la sua durezza e se quella di rubinetto risultasse troppo calcarea opta per l'acqua in bottiglia con un basso residuo fisso. Per capire se la tua acqua non va bene basta osservare: docciatori otturati, macchie lasciate sul lavandino e piatti, bollitori incrostati ne sono segnali. Se la tua fornitura d'acqua dipende dall'acquedotto municipale, contatta l'ente competente per conoscere esattamente i suoi valori.

Occhio alla quantità di cibo per facilitare al tuo cane la digestione

L’alimentazione deve essere leggera ma sempre nutriente ed equilibrata. Non esagerare con la quantità di cibo somministrato: lo stomaco del cane di piccola taglia ha infatti delle dimensioni ridotte e delle porzioni troppo abbondanti possono risultare pesanti da digerire. Le razioni adatte per un cane da 1 a 5 chilogrammi vanno dai 30 grammi ai 100 grammi per pasto. Al cane di peso fra i 5 e i 10 chilogrammi occorre dare pasti che vanno dai 100 ai 170 grammi. La frequenza varia dalle 3 alle 5 volte al giorno poiché la migliore regola da seguire è quella di offrirgli piccole ma frequenti razioni.

Scegli un’alimentazione specifica per il tuo cane di piccola taglia

Presta attenzione a segnali di disagio dello stomaco e ai cambiamenti di appetito: potrebbero essere degli allarmi dovuti al tipo di alimentazione del tuo cane. Un buon modo per prevenire ed aiutare i disturbi digestivi legati alla delicatezza dello stomaco del tuo piccolo cane è affidarti ad alimenti specifici che supportino una digestione potenzialmente problematica.  È importante che contengano già le quantità ideali di proteine, di vitamine e antiossidanti che aiutino il benessere di pelle e pelo e anche di carboidrati per soddisfare la sua vitalità. Infine, è bene che il pasto del tuo cane contenga anche prebiotico naturale (una sostanza in grado di promuovere lo sviluppo di gruppi batterici utili all’organismo) che lo aiuti a mantenere un perfetto equilibrio della microflora nel suo intestino contribuendo alla giusta digestione.

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE