Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

GABBIETTE A MISURA DI CRICETO

I criceti sono tra gli animali d’affezione più piccoli ma anche tra i più attivi: scopriamo insieme tutti i trucchi per creare una gabbietta adatta a soddisfare le loro esigenze, in modo che si possa davvero chiamare casa!

Gli elementi che non possono mancare nella gabbietta del criceto

Tutolo di mais (torsoli di pannocchia sbriciolati) e trucioli di legno sono un ottimo materiale da inserire nella gabbia come lettiera assorbente. Naturalmente non devono mancare il beverino a goccia per l’acqua, la ciotola per il mangime secco e quella per la frutta e la verdura.

Accessori per le loro esigenze specifiche

Oltre agli accessori indispensabili alla sopravvivenza, saranno sicuramente ben accette scalette, ponticelli di legno o plastica, la ruota, il tunnel (che simula una vera e propria tana con gallerie sotterranee) e un blocco di minerali rosicchiabile per aiutarlo a limare i denti in continua crescita. I criceti amano nascondersi, perciò è meglio collocare nella gabbia anche una casetta perché possa sentirsi al sicuro in qualsiasi momento e scegliere se usarla come nido o dispensa.

Dove posizionare la gabbietta

Ricordiamoci che il criceto è un animale notturno: proprio durante la notte si diletterà nell’esplorazione del suo habitat. Se non vogliamo essere disturbati è consigliabile, quindi, evitare di posizionare la gabbietta in camera da letto, l’ideale è un ambiente tranquillo, non esposto a correnti d’aria o al sole diretto.

Il criceto è intelligente e si affeziona velocemente ai membri della famiglia in cui vive, anche se ha un carattere solitario per natura. Vedrete che nascerà presto una tenera amicizia!

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE