Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

L'alimentazione del gatto sterilizzato

Quali sono le conseguenze più comuni dopo la sterilizzazione? Come fare a mantenere in perfetta salute il nostro gatto sterilizzato?

 

Sterilizzazione: le conseguenze più comuni

I gatti, dopo la sterilizzazione, tendono a diventare più tranquilli e più coccoloni, non sentono più l’urgenza di scappare di casa e si abituano con più facilità a una normale vita da appartamento. Aumenta inoltre il loro appetito, che sarà tutto da controllare attraverso un nuovo schema alimentare bilanciato.

Si assiste poi ad una diminuzione dell'ormone tiroideo, che regola il loro metabolismo e, proprio per questo, è possibile che il gatto di casa vada incontro ad un aumento di peso. Inoltre i gatti sterilizzati possono avere i reni più delicati e, in alcuni casi, essere soggetti a problemi del tratto urinario: tutto è risolvibile attraverso un’alimentazione bilanciata e qualche piccolo e semplice accorgimento domestico.

 

Bere molto e fare sport!

Ebbene sì, anche per i gatti funziona come per noi umani. La prima strategia per aiutarli ad arginare le piccole conseguenze della sterilizzazione è quella di invitarli a bere molto, posizionando ciotole di acqua fresca in diversi punti della casa. Esistono speciali fontanelle elettriche da posizionare in casa da cui sgorga acqua sempre fresca, invitando il gatto, quasi come un gioco, a recarvisi di continuo. Per un gatto sterilizzato tendente al sovrappeso e soprattutto molto goloso è consigliabile inventare nuovi giochi per incentivare il suo movimento fisico. E far sì che possa consumare, divertendosi, le calorie ingerite.

 

Un’alimentazione equilibrata

Non va però dimenticato che queste accortezze devono essere accompagnate in primis dal controllo dell'alimentazione del tuo gatto di casa: solo così potrà mantenere un fisico snello e sano.

In media, infatti, si calcola il gatto debba diminuire il numero di calorie ingerite del 10-20 per cento. In particolare, inoltre, è bene cercare un prodotto in cui i livelli di sali minerali siano controllati e presenti in modo ridotto. Il cibo per gatti in commercio studiato appositamente per il gatto sterilizzato, oltre a svolgere già da sé l'importante funzione di una nutrizione completa e di un apporto calorico ridotto, contiene poi tante fibre, che danno senso di sazietà senza appesantire, oltre a garantire un corretto funzionamento dell'intestino.

L’alimentazione corretta del gatto

Sicuri che il cibo casalingo sia migliore del cibo industriale?

Scopri gli altri articoli del Pet Magazine!

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE