Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Your Pet, Our Passion.
Kitten Code
adottare gatto gattile

Come adottare un gatto da un gattile?

5 min di lettura

Come scegliere un gatto? Meglio un cucciolo o un gatto adulto?
Breve guida per chi decide di accogliere un gatto in casa. A chi rivolgersi, quali documenti presentare e, soprattutto, con quali motivazioni intraprendere questo importante cammino.

Adottare un gatto: da dove iniziare?

Una nuova vita, insieme: quando decidi di adottare un gatto e di accoglierlo a casa tua si apre un nuovo emozionante capitolo della tua vita. Non gli stai offrendo soltanto un tetto sotto cui ripararsi ma gli regali un pezzetto della tua vita. E lui non esiterà a fare altrettanto! Un gatto, infatti, rivoluziona la vita (e non solo la casa) della famiglia disposta ad amarlo e con ognuno dei suoi membri saprà sviluppare un rapporto molto speciale. Ma come iniziare questo percorso?
Il primo dubbio che ci si trova ad affrontare dopo aver deciso di adottare un gattino è scegliere tra allevamento o gattile. La terza opzione naturalmente è quando la decisione viene presa per te, sia che qualcuno ti faccia per regalo un gatto o che il gatto stesso decida di adottarti presentandosi sul tuo uscio o nel tuo giardino. Quando la decisione è nelle tue mani un allevamento di gatti ti garantirà certo una maggiore conoscenza del gatto in sé e della sua storia personale rispetto a un gattile. Solitamente, infatti, puoi essere certo che il gatto abbia fino a quel momento vissuto in un ambiente positivo e abbia socializzato con altri gattini. L'allevatore di gatti sarà inoltre in grado di fornirti tutte le informazioni specifiche sulla razza, oltre a qualsiasi problema genetico o ereditario che l'animale domestico potrebbe presentare. Dall'altra parte però, adottare un gatto in un gattile significa assicurare una casa permanente a un micio dal passato non sereno che non potrà che beneficiare di un po' di amore e attenzione. Il suo passato potrebbe non essere conosciuto e non ci sono garanzie che si ambienterà al meglio alla nuova situazione, ma tutti i buoni gattili eseguono una valutazione del comportamento dei gatti e cercano di adattare l'animale al potenziale nuovo ambiente. Senza contare poi che la maggior parte dei gattini e dei gatti adulti nei gattili viene sottoposta a controlli veterinari completi e sono già stati sterilizzati, vaccinati e sverminati.

Adottare un gatto: a chi rivolgersi

Puoi rivolgerti una struttura accreditata usando internet o un elenco telefonico: gli addetti sapranno sicuramente indirizzarti verso il giusto percorso. Da ricordare che le adozioni sono completamente gratuite e che i gatti sono in buona salute e vaccinati. Solitamente c’è un modulo da compilare per essere ricontattati: la procedura prevede infatti un appuntamento per parlare faccia a faccia con i consulenti che ti aiuteranno a valutare le tue esigenze familiari e le caratteristiche del felino che fa per te (e per la tua casa). 

 Il gattino frollato leggero che si tiene nelle braccia del proprietario

Quando tutto sarà deciso, ti sarà chiesto di compilare un documento in cui l'adottante si impegna, tra le altre cose, a custodire il pet in modo responsabile e a sottoporlo ad un piano vaccinale corretto.

Una volta assolte le incombenze pratiche, l’arrivo a casa del tuo nuovo amico non ha più ostacoli ma per un breve periodo di tempo avrai una mano in più: visite periodiche del personale del o del gattile che ti aiuteranno a integrare il pet nell’ambiente domestico e a monitorare la sua salute. Successivamente, non dimenticarti che per qualsiasi questione si possa presentare, i volontari che gestiscono queste strutture saranno sempre disponibili a fornire la sua assistenza.
Non lasciarti intimidire dalle incombenze pratiche e ricorda che grazie al nuovo membro della famiglia, oltre che acquisire una buona compagnia e un sacco di peloso affetto, ti arricchisci di qualcosa di impagabile: un nuovo punto di vista sul mondo che diventa, giorno dopo giorno, più emozionante e divertente. Basta saper ascoltare e condividere.

Gatto meticcio o di razza?

Il temperamento e la personalità sono fattori estremamente importanti quando si valuta il tipo di gatto da adottare. Molte razze di gatti presentano comportamenti ereditari e può quindi sembrare facile prevedere i loro sviluppi futuri e prendere la decisione migliore, ma sfortunatamente la garanzia non è assicurata. La vecchia discussione tra natura ed educazione è sempre attuale, in particolare nel mondo felino. Il periodo di socializzazione dei gattini, oltre all'educazione impartita loro durante il primo anno di vita influenzano in maniera preponderante il temperamento futuro. I gatti domestici a pelo lungo o corto potrebbero non avere forti influenze comportamentali dovute alla razza, ma la loro personalità è comunque soggetta agli stessi influssi dati da educazione e ambiente.

Meglio adottare un gatto adulto o un cucciolo?

 Gattino leggero frollato con gli occhi azzurri sul grembo del proprietario.

I gattini sono dolcissime e birichine palle di pelo, ma richiedono anche tanta attenzione e pazienza. Se decidi di essere finalmente pronto per adottare un gattino, devi essere preparato a dedicargli tempo sufficiente ogni giorno per farlo crescere forte, sano e felice.

La maggior parte dei gattini acquistati presso allevatori o adottati in un rifugio è già stata parzialmente educata all'utilizzo della lettiera, ma il tuo apporto è ancora fondamentale, soprattutto se desideri insegnare al micio a fare i bisogni fuori di casa. Inoltre, i gattini devono imparare che usare i denti e le unghie quando giocano con gli esseri umani non è un comportamento appropriato e questo richiede tempo e pazienza. La buona notizia è che i gatti imparano piuttosto in fretta e i gattini molto piccoli possono sviluppare un legame molto forte con gli esseri umani, soprattutto se in casa non vi sono altri gatti. 
I gatti adulti e più anziani, d'altro canto, presentano personalità e temperamenti ormai definiti e possono quindi renderti più semplice la scelta, oltre a essere già abituati alla lettiera e all'interazione con le persone. Ovviamente questa non è una garanzia ma dipende dalla loro storia personale, benché sia raro che possa diventare un problema. Generalizzando, possiamo affermare che i gatti adulti si integrano abbastanza facilmente in una nuova casa, in particolare se l'ambiente è simile a quello a cui erano già abituati.

Stile di vita e adozione di un gatto

Si tratta probabilmente del fattore decisivo più importante quando ci si trova a scegliere il gatto più adatto. È fondamentale che il tuo stile di vita si adatti al gatto che vuoi accogliere in casa, indipendentemente dal fatto che tu sia un pensionato, che la tua casa sia piena di bambini o che trascorri molte ore fuori casa per lavoro. Proprio come le persone, alcuni gatti si abituano facilmente ai bambini e ne vanno matti, mentre altri preferiscono una maggiore tranquillità. I gatti sono animali piuttosto solitari, quindi in generale vivono meglio senza altra compagnia felina e questa condizione deve essere tenuta presente se si decide di adottare un altro gatto o se se ne possiede già uno per non provocare stress non necessario nel gatto e negli esseri umani. Altre considerazioni sono legate al raggio d'azione del gatto: desideri che rimanga all'interno della casa o che possa esplorare i dintorni?
I gatti da appartamento hanno bisogno di più tempo e attenzione poiché si affidano al padrone per giocare, fare esercizio e soddisfare altri comportamenti naturali ostacolati dall'impossibilità di uscire, come ad esempio cacciare. I gatti che vivono all'aperto invece sono soggetti a rischi quali le liti tra gatti, il vagabondaggio e gli incidenti d'auto e devi quindi tenere in forte considerazione la posizione della tua casa e l'ambiente circostante.
Riepilogando, ad ogni modo, far entrare nella tua vita un amico a quattro zampe è un passo importante ed emozionante, ma per mitigare i potenziali problemi comportamentali futuri devi prendere in considerazione tutti i diversi elementi che compongono la tua casa e il tuo stile di vita e scegliere quindi il gatto più adatto alle tue esigenze.