Skip to main content
Guido

Medico veterinario @Purina

Science

Vai alla sezione >

I dati scientifici disponibili mostrano che i gatti che seguono una alimentazione secca riducono l'assunzione di acqua rispetto ai gatti nutriti con cibo umido.

Nonostante questo, la maggior parte dei gatti nutriti con alimentazione secca non svilupperà calcoli urinari. In alcuni casi in cui il gatto è predisposto a problematiche alle vie urinarie l'alimentazione con alimenti secchi non adatti può influenzare l'evoluzione della problematica.

Le condizioni patologiche delle basse vie urinarie (LUTD - Lower Urinary Tract Disease) colpiscono il tratto urinario inferiore (vescica e uretra), causando segni clinici simili nei cani e nei gatti. Le componenti più comuni di LUTD sono: la cistite idiopatica nei gatti e le infezioni batteriche nei cani; anche i calcoli urinari vengono in genere osservati, sebbene non siano il problema più frequente. Studi dimostrano che una alimentazione a base di cibi secchi non sia una delle cause primarie per nessuno di questi problemi. In realtà, l'obesità e lo stress sono i principali fattori che possono aumentare il rischio di malattie del tratto urinario nel cane e nel gatto.

I pet sani che si nutrono con alimenti secchi, possono comunque garantire la loro idratazione bevendo acqua a parte. Tuttavia, i gatti generalmente hanno la tendenza a bere molto poco. I loro antenati, infatti, vivevano in zone desertiche e sebbene i gatti di oggi non siano esattamente uguali ai loro avi, condividono ancora alcune delle loro caratteristiche. A parte questo, ci sono soggetti maggiormente predisposti alla formazione di calcoli urinari. In questi casi, l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale, in quanto può regolare il contenuto urinario di minerali e altre sostanze aiutando a contrastare la formazione di calcoli. Purina®, offre alimenti dietetici secchi formulati appositamente per la gestione nutrizionale di gatti con disturbi del tratto urinario inferiore. (ad es. Purina® Pro Plan® Veterinary Diets UR) - il tuo veterinario ti aiuterà a scegliere l’alimento migliore per il tuo animale se necessario. Ovviamente rimarrà fondamentale una corretta disponibilità di acqua fresca.

In conclusione, sebbene l’alimentazione umida sia considerata l'opzione ideale per aiutare nella gestione dei problemi urinari, anche l’alimentazione con cibo secco può essere una buona alternativa. Inoltre, una alimentazione completa ed equilibrata basata su alimenti secchi, può essere un'opzione perfetta in cani e gatti che non sono predisposti a LUTD o ai quali non siano state diagnosticate nessuna delle sue cause primarie. Anche gli alimenti umidi, a giudizio del veterinario (es. Purina® Pro Plan® Veterinary Diets UR) possono giocare un ruolo decisamente utile in casi particolari, da soli oppure in mix feeding con la compatibile alimentazione secca dietetica.

TOP
Purina TI RISPONDE