Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Your Pet, Our Passion.
"Purina al fianco di Federparchi per la messa a dimora dei primi 200 alberi per la riqualificazione del parco naturale del fi

Purina al fianco di Federparchi per la messa a dimora dei primi 200 alberi per la riqualificazione del parco naturale del fiume Sile in Veneto

5 min di lettura

La collaborazione interesserà la provincia di Treviso con l’obiettivo di restituire valore al territorio

Fino al 31 dicembre 2023 sarà possibile partecipare al concorso a premi lanciato da Purina e per ogni selfie postato verrà messo a dimora un albero in più nel territorio veneto

Milano, 6 dicembre 2023 - Federparchi, la Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve Naturali, e Purina, azienda di riferimento del PetCare in Italia, hanno siglato una intesa di collaborazione per la salvaguardia dell’ambiente attraverso la messa a dimora di 400 alberi nel Parco Naturale Regionale del fiume Sile in Veneto.

Il progetto, curato dalla Federparchi, prevede la messa a dimora dei fusti nel territorio comunale di Vedelago (TV) che avverrà tramite due interventi di riforestazione da 200 alberi ciascuno, il primo nei giorni 6 e 7 dicembre 2023 e il secondo nel mese di aprile 2024. Il piano prevede la realizzazione di un territorio vegetale da cui possa svilupparsi un boschetto umido esteso a tutta l’area e in continuità con l’habitat prioritario esistente a sud del Corbetta Nuovo. Questa area avrà anche lo scopo di favorire habitat riproduttivi per le numerose specie faunistiche presenti nell’area delle sorgenti del fiume Sile.

L’area di intervento, invasa dal rovo, è stata gestita grazie al contenimento delle specie infestanti e la realizzazione dell’imboschimento con la tecnica delle macchie seriali. Gli alberi che saranno piantati saranno soprattutto Ontano nero, Frassino comune e Frassino meridionale, Pioppo nero. Saranno inoltre piantati anche arbusti di prima e seconda altezza, come Frangola, Salice, Biancospino, Pallon, Fusaggine e Sanguinella.

Il supporto di Purina si inserisce nei sei impegni dedicati a migliorare la vita e il benessere dei pet, delle persone e la salute del Pianeta. L’azienda, infatti, è attiva sul territorio del Veneto Orientale e della bassa Friulana e, tramite lo stabilimento produttivo di Portogruaro (VE) e il progetto LENs - Landscape Enterprise Networks, contribuisce a promuovere azioni mirate a favore della rigenerazione della terra e della biodiversità e della valorizzazione del territorio. Attraverso il progetto LENs, infatti, Purina sostiene e finanzia le aziende agricole affinché adottino un approccio rigenerativo all'agricoltura tramite pratiche agronomiche più rispettose dell’ambiente, volte a favorire una transizione verso un’agricoltura rigenerativa al fine di ripristinare e migliorare la salute del suolo, la biodiversità, il ciclo idrologico e il benessere delle comunità agricole.

Crediamo che boschi e foreste siano un patrimonio collettivo da tutelare e valorizzare perché sono strumenti preziosi che ci permettono non solo di respirare, ma anche di migliorare il nostro benessere in termini di salute fisica e psicologica”, afferma Luca Santini, presidente della Federparchi. “Insieme a Purina ci impegniamo per cooperare nell’interesse della salvaguardia della natura”.

La collaborazione con Federparchi si inserisce in un commitment concreto più ampio volto a promuovere la regione Veneto, dove siamo presenti con uno dei nostri principali stabilimenti produttivi al fine di restituire valore al territorio”, dichiara Rafael Lopez, Regional Director Italia e Sud Europa di Purina. “Parallelamente al programma LENs - Landscape Enterprise Networks, siamo consapevoli dell’importanza di favorire la rigenerazione della terra per migliorare la salute del suolo e il benessere dei nostri pet e del Pianeta intero in linea con i sei impegni promossi dall’azienda”.

Un’operazione eccezionale che va nella direzione della sostenibilità e della riqualificazione ambientale di un’area, quella di Vedelago, infestata dal rovo e che, grazie alla partnership tra Federparchi e Purina, potrà tornare a godere di ottima salute. Un nuovo polmone verde a vantaggio dell’ambiente ma anche degli esseri viventi, persone e pet, che con l’ossigeno reimmesso attraverso i nuovi 400 alberi beneficeranno di ulteriore benessere”, commenta Arturo Pizzolon, presidente dell’Ente Parco del Fiume Sile.

Per amplificare la portata dell’iniziativa, Purina lancia il concorso “Nutriamo l’amore per il pianeta” al fine di coinvolgere i consumatori nelle azioni di rigenerazione degli habitat naturali invitandoli a pubblicare un selfie con il loro pet su Instagram con l’#insiemeèmeglio e taggando @PurinaItalia. A ogni post pubblicato corrisponderà un albero che verrà messo a dimora. Inoltre, acquistando almeno un prodotto Purina e inserendo i dati di acquisto sul sito dedicato, sarà possibile vincere uno smartphone Samsung Galaxy A54 5G. Il concorso a premi è valido dal 2 ottobre fino al 31 dicembre 2023.

LA METODOLOGIA LENS
LENs è un meccanismo indipendente sviluppato con il supporto delle agenzie di consulenza ambientale 3 Keel (B-Corp di gestione del rischio di sostenibilità e innovazione con base ad Oxford), e Preferred by Nature (noprofit danese impegnata nel sostegno di una migliore gestione del territorio), con il supporto di Cereal Docks (gruppo industriale italiano attivo nella prima trasformazione agro-alimentare) e Serena & Manente (azienda italiana per la lavorazione e commercializzazione di cereali e semi oleosi, nelle regioni di Veneto e Friuli-Venezia Giulia) insieme a diverse organizzazioni partner tra cui Veneto Agricoltura, CSQA, WBA Project e BioVenezia.

Purina
Azienda di riferimento del settore PetCare, è presente in tutti i segmenti del mercato con una gamma completa di alimenti per soddisfare le esigenze di alimentazione e benessere di cani e gatti, e offre servizi che contribuiscano a migliorare la relazione fra l’uomo e i pet. Si rivolge alla grande distribuzione (supermercati, ipermercati, negozi al dettaglio) e al canale specializzato (petshop, garden center, agrarie, brico, allevatori e veterinari) con un prestigioso portafoglio di brand tra cui: Gourmet, Friskies, Felix, presenti in entrambi i canali; Purina ONE presente solo nella grande distribuzione e PURINA PRO PLAN, PURINA PRO PLAN Veterinary Diets, Tonus e Cat Chow in esclusiva per il canale specializzato. In Italia è presente anche sul nuovo portale di vendita online Purinashop.it con tutti i suoi prodotti. Purina fa parte del Gruppo Nestlé, che in Italia opera oggi con diverse realtà: Nestlé Italiana, Sanpellegrino, Nestlé Purina Petcare, Nespresso, Nestlé Nutrition e Nestlé Health Science, Nestlé Professional e CPW. Il Gruppo Nestlé è leader mondiale nel food & beverage con sede in più di 150 Paesi, e una gamma di oltre 10.000 prodotti frutto della tradizione e della più avanzata ricerca nutrizionale al mondo.

Federparchi
La Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve Naturali (Federparchi) è un'associazione di categoria che riunisce e rappresenta gli Enti gestori delle aree protette naturali italiane.
Federparchi nasce l'11 maggio del 1989 come Coordinamento Nazionale dei Parchi e delle Riserve Regionali, per poi assumere la denominazione attuale nel 1998.
L'associazione, articolata in coordinamenti regionali, riunisce attualmente oltre 160 organismi di gestione di parchi nazionali e regionali, aree marine protette, riserve naturali regionali e statali, oltre ad alcune Province, Regioni e diverse associazioni ambientaliste. Da giugno 2008, la Federparchi si è inoltre costituita quale sezione italiana di Europarc Federation, entrando a far parte, con i propri associati, di un'organizzazione che associa ad oggi quasi 600 istituzioni ed Enti incaricati della gestione di oltre 400 aree protette in 38 Paesi europei.

Contatti per la stampa
Purina
Sara Faravelli – relazioni.esterne@purina.nestle.com

Ufficio stampa Purina – Havas PR
Martina Luise – martina.luise@havaspr.com - 342 918 2916
Giulia Vania – giulia.vania@havaspr.com
Valentina Romeo – valentina.romeo@havaspr.com

Federparchi
Gianni Montesano - Gianni.montesano@federparchi.it / ufficio.stampa@federparchi.it

Federparchi – responsabile progetto
Maria Villani – maria.villani@federparchi.it