Skip to main content
Paragrafi
AdVENTuROS™ HIGH MEAT, Ancient Grain e Superfood
Row
Ricco in Cervo, Bufalo e Tacchino
Minimo 85% proteine animali
Con cereale antico miglio
Senza coloranti artificiali aggiunti
Basso contenuto di grassi
Con Superfood Mirtillo Rosso e Piselli
Scopri tutti i gusti dell’avventura
Adventuros High Meat, Ancient Grain e Superfood ricco in Cervo
Adventuros High Meat, Ancient Grain e Superfood ricco in Bufalo
Adventuros High Meat, Ancient Grain e Superfood ricco in Tacchino

I Cornish Rex sono gatti muscolosi e hanno una forma snella e slanciata. Sono più pesanti di quello che sembrano. Hanno una lunga testa a cuneo, cranio piatto e orecchie grandi poste in alto sulla testa. La loro caratteristica più distintiva è il mantello riccio che è fine e morbido al tatto, non ha peli di guardia e dovrebbe ondeggiare e avere un aspetto increspato. I baffi sono ricci come il resto del mantello. A quanto pare i gatti Cornish Rex hanno un "profumo" caratteristico che alcuni proprietari descrivono come leggermente "di formaggio". il Mantello può avere qualsiasi colore o motivo.

Cornish Rex

Origine

Il Cornish Rex deve la sua esistenza a una mutazione naturale che fu scoperta in un gattino dal pelo riccio nato da una gatta di fattoria in Cornovaglia nel 1950. Dopo accoppiamenti selezionati, iniziarono a nascere gattini con il caratteristico mantello riccio. Le mutazioni del pelo riccio del gatto Devon Rex e del gatto Cornish Rex sono diverse. Se infatti si accoppiano Devon Rex e Cornish Rex si producono cucciolate di gattini dal pelo normale!

Personalità

I gatti Cornish Rex hanno un lato birichino del carattere e una personalità che può quasi essere descritta come "eterni cuccioli"! I Rex sono molto intelligenti, amano giocare e imparare nuovi trucchi. Spesso giocheranno felicemente a recuperare giochi per ore e ore. Sebbene siano gatti vivaci, hanno momenti più tranquilli e saranno felici di rannicchiarsi in grembo al proprietario. I Cornish Rex possono raffreddarsi rapidamente e cercheranno sempre il posto più caldo per dormire.

Salute

Una condizione legata alla razza è l'ipotricosi: una perdita di peli che porta all'alopecia felina. Il particolare mantello predispone il gatto a determinate patologie della pelle, come una tendenza alle infezioni da lieviti.

Alimentazione

Ogni gatto è unico e ognuno ha i propri gusti, antipatie e bisogni particolari quando si tratta di cibo. Tuttavia, i gatti sono carnivori e devono ottenere 41 diversi nutrienti specifici dal proprio cibo. La proporzione di questi nutrienti varierà a seconda dell'età, dello stile di vita e della salute generale, quindi non sorprende che un gattino in crescita ed energico abbia bisogno di un diverso equilibrio di nutrienti nella sua dieta rispetto a un gatto anziano meno attivo. Altre considerazioni da tenere a mente riguardano la giusta quantità di cibo adatta per mantenere le "condizioni corporee ideali" in conformità con le linee guida per l'alimentazione e il rispetto delle preferenze individuali in merito alle ricette di alimenti secchi o umidi.

Toelettatura e cura del pelo

Il pelo ondulato del gatto Cornish Rex richiede la minima cura. Le spazzole di gomma possono essere utilizzate per aiutare a rimuovere i peli morti, ma è necessario prestare attenzione poiché un uso eccessivo può danneggiare permanentemente il pelo. Nei mesi estivi i gatti con pelo pallido potrebbero aver bisogno di crema solare sulle orecchie. Come per tutti i gatti, si raccomanda la vaccinazione regolare e il controllo dei parassiti.

Il Cymric è un gatto solido e robusto con un corpo simile al British Shorthair, con grandi occhi e orecchie molto distanziate. La mancanza di una coda è la caratteristica più tipica della razza. Le zampe posteriori sono più lunghe di quelle anteriori. I peli del gatto Cymric sono spessi e forniscono uno strato di imbottitura sul corpo, aumentando la rotondità dell'aspetto. A volte può essere vista nei gatti Cymric una camminata saltellante simile a quella del coniglio a causa della deformità spinale, simile alla spina bifida, che si associa alla mancanza di coda. I gatti Cymric sono disponibili in tutti i colori e motivi, tranne il colour point.

Cymrics

Origine

La razza Cymric è una versione a pelo semi-lungo del gatto Manx. Nonostante il suo nome, che deriva da Cymru, il nome celtico per indicare il Galles, proviene dall'Isola di Man. I gatti senza coda sono infatti comuni sull'isola di Man, dove la consanguineità tra i gatti dell'isola ha permesso la diffusione naturale di una mutazione genetica della coda. Le cucciolate di gattini Cymric possono avere code tozze di varie lunghezze (classificate come rumpy raiser stumpy e longies) o nessuna coda (rumpy). I programmi di allevamento in Canada negli anni '60 hanno portato alla popolarità la razza Cymrics negli Stati Uniti, dove vengono preferiti i gatti completamente senza coda.

Personalità

Il Cymric è un gatto molto silenzioso, giocoso e intelligente. Può essere un poco timido e riservato con gli estranei e tende a legare molto con una persona specifica. È una razza che sembra mantenere il suo comportamento da gattino anche nell'età adulta.

Salute

La mancanza di una coda è un grave difetto genetico e la colonna vertebrale "deformata" del gatto Cymric può causare problemi di salute tra cui l'artrite anche in tenera età. In alcuni gatti il ​​passaggio anale può essere ristretto e questo può causare blocchi intestinali.

Alimentazione

Ogni gatto è unico e ognuno ha i propri gusti, antipatie e bisogni particolari quando si tratta di cibo. Tuttavia, i gatti sono carnivori e devono ottenere 41 diversi nutrienti specifici dal proprio cibo. La proporzione di questi nutrienti varierà a seconda dell'età, dello stile di vita e della salute generale, quindi non sorprende che un gattino in crescita ed energico abbia bisogno di un diverso equilibrio di nutrienti nella sua dieta rispetto a un gatto anziano meno attivo. Altre considerazioni da tenere a mente riguardano la giusta quantità di cibo adatta per mantenere le "condizioni corporee ideali" in conformità con le linee guida per l'alimentazione e il rispetto delle preferenze individuali in merito alle ricette di alimenti secchi o umidi.

Toelettatura e cura del pelo

Lo spesso mantello del gatto Cymric ha bisogno di una spazzolatura quotidiana per mantenerlo libero dai nodi e in ottime condizioni.

Il Chinchilla è una varietà di Persiano con un colore particolare del mantello che è chiaro con le punte più scure e occhi verdi. Come il persiano ha la testa ampia con orecchie piccole e larghe e una faccia corta e aperta. Gli occhi sono grandi e rotondi di un verde brillante. Sebbene il gatto Chinchilla tenda ad avere un corpo più fine rispetto alla maggior parte dei gatti persiani, le sue zampe sono corte, spesse e forti. La coda è corta e folta. Il pelo è lungo, spesso e rigoglioso con un sottopelo denso e morbido.

Chinchilla

Origine

Il Chinchilla è un tipo particolare di gatto persiano. La razza si presenta con un unico colore: un mantello composto di peli bianco puro con le punte nere che produce una lucentezza argentea. I suoi occhi verde smeraldo sono distintamente contornati di di nero. Il Chinchilla è stata la prima razza ad essere stata selezionata per un colore specifico. Fu mostrato per la prima volta nel 1894 a Crystal Palace, a Londra.

Personalità

Il gatto Chinchilla è dolce, amorevole e affettuoso. I gatti di tipo Persiano sono generalmente noti per essere abbastanza inattivi e silenziosi. Si dice che la razza di gatto Chinchilla sia più estroversa della maggior parte dei gatti persiani.

Salute

Il Chinchillà è un tipo di persiano, quindi molti problemi del gatto persiano possono verificarsi anche nel Chinchillà. Poiché la forma della testa è stata accorciata e il muso è stato appiattito, possono esserci deformità della mascella che possono portare a malattie dentali e potenziali problemi con il mangiare e il bere. Anche le narici strette e un palato molle troppo lungo possono causare gravi problemi respiratori. I dotti lacrimali potrebbero non seguire un percorso lineare e quindi gli occhi lacrimano e bagnano costantemente il muso - questo può portare a eruzioni cutanee e lesioni. L'appiattimento del muso aumenta anche le possibilità di malattie degli occhi. I persiani possono portare un gene che determina una patologia chiamata PKD (malattia renale policistica) che è autosomica dominante. Tale condizione determina lo sviluppo di cisti nel rene. Questa malattia, quando negli anni 90 divenne disponibile il test genetico di screening, fu trovata in oltre un terzo di tutti i gatti persiani ed esotic shorthair. Usando il test genetico, reso in seguito obbligatorio, gli allevatori stanno ora lavorando per cercare di eliminare il problema - chiedi sempre all'allevatore di mostrare i certificati PKD dei genitori del tuo gattino.

Alimentazione

Ogni gatto è unico e ognuno ha i propri gusti, antipatie e bisogni particolari quando si tratta di cibo. Tuttavia, i gatti sono carnivori e devono ottenere 41 diversi nutrienti specifici dal proprio cibo. La proporzione di questi nutrienti varierà a seconda dell'età, dello stile di vita e della salute generale, quindi non sorprende che un gattino in crescita ed energico abbia bisogno di un diverso equilibrio di nutrienti nella sua dieta rispetto a un gatto anziano meno attivo. Altre considerazioni da tenere a mente riguardano la giusta quantità di cibo adatta per mantenere le "condizioni corporee ideali" in conformità con le linee guida per l'alimentazione e il rispetto delle preferenze individuali in merito alle ricette di alimenti secchi o umidi.

Toelettatura e cura del pelo

La razza Chincillà richiede toelettatura quotidiana per mantenere il suo pelo lungo e libero da grovigli e nodi. La mancata pulizia regolare del mantello può comportare l'insorgere dei nodi che potranno essere eliminati solo attraverso una tosatura totale, dopodiché il mantello può ricrescere. Queste aree devono essere pulite quotidianamente per evitare macchie. Gli occhi tendono a lacrimare e l'angolo dell'occhio e il lato del naso dovranno essere puliti regolarmente. L'area inferiore e la parte inferiore della coda sono soggette a sporcarsi con le feci e occorre prestare attenzione per mantenere questa area scrupolosamente pulita così da evitare macchie e grumi scomodi.

La prima impressione che si ha guardando un Devon Rex è di una faccia birichina e un mantello riccioluto. Le guance sono larghe, gli occhi e le orecchie sono molto grandi e piazzati larghi alla base sulla testa. Il pelo corto ha peli di guardia che sono ondulati ma è per lo più costituito dal sottopelo morbido come piuma. Il gatto Devon Rex ha la caratteristica "onda Marcel" tipica dei Rex e la pelliccia forma increspature e onde, in particolare sul dorso. Anche i baffi e le sopracciglia si arricciano. il mantello del Devon Rex può essere di qualsiasi colore o disegno.

Devon Rex

Origine

L'antenato del Devon Rex è stato un gatto con uno strano mantello riccio trovato nel Devon nel 1960. Come quello del Cornish Rex, il mantello del Devon è causato da un gene recessivo, e la consanguineità era necessaria per perpetuare la razza. Il gene del gatto Devon è tuttavia diverso da quello che arriccia il mantello del Cornish Rex e l'incrocio dei gatti Devon Rex e dei gatti Cornish Rex produce cucciolate di gattini a pelo normale. Le due mutazioni, nonostante siano sorte così geograficamente vicine (Devon e Cornovaglia), devono essere sorte in modo indipendente. La razza fu riconosciuta dai club felini in Gran Bretagna molto velocemente, circa 10 anni dopo la scoperta.

Personalità

I gatti Devon Rex sono descritti con affetto come "piccoli terroristi" e "scimmie in abiti da gatti" a causa delle loro tipiche buffonate come ad esempio oscillare dalle tende e arrampicarsi sulla carta da parati! Sono gatti vivaci ed estroversi. Hanno diverse qualità "da cane", come la passione per il recupero di giocattoli, e possono essere addestrati a camminare con un'imbracatura e un guinzaglio. Sono gatti molto gentili e amorevoli e odiano essere annoiati o soli. Gli ospiti della casa, ancora prima che abbiano l'opportunità di sedersi, potrebbero scoprire che un curioso gatto Devon Rex li sta osservando e sta seguendo attentamente tutti i loro movimenti!

Salute

A causa della natura del suo pelo, il gatto Devon Rex può essere soggetto a infezioni da lieviti della pelle (Malassezia), che possono causare problemi alle orecchie, eccessiva untuosità della pelle e prurito. I rex possono anche essere inclini all'alopecia felina, un disturbo noto come ipotricosi. A causa dell'inbreeding necessario per fissare il pool genetico iniziale della razza, in passato si sono verificati problemi di spasticità genetica nota come miopatia del Devon Rex), ma un'attenta politica di allevamento lo ha quasi completamente eliminato.

Alimentazione

Ogni gatto è unico e ognuno ha i propri gusti, antipatie e bisogni particolari quando si tratta di cibo. Tuttavia, i gatti sono carnivori e devono ottenere 41 diversi nutrienti specifici dal proprio cibo. La proporzione di questi nutrienti varierà a seconda dell'età, dello stile di vita e della salute generale, quindi non sorprende che un gattino in crescita ed energico abbia bisogno di un diverso equilibrio di nutrienti nella sua dieta rispetto a un gatto anziano meno attivo. Altre considerazioni da tenere a mente riguardano la giusta quantità di cibo adatta per mantenere le "condizioni corporee ideali" in conformità con le linee guida per l'alimentazione e il rispetto delle preferenze individuali in merito alle ricette di alimenti secchi o umidi.

Toelettatura e cura del pelo

Il mantello ondulato del Devon Rex richiede la minima cura. Le spazzole di gomma possono essere utilizzate per aiutare a rimuovere i peli morti, ma è necessario prestare attenzione poiché un uso eccessivo può danneggiare permanentemente il pelo. I gatti Devon Rex devono avere le orecchie pulite regolarmente per rimuovere i depositi di cerume che possono causare infezioni alle orecchie. I gatti con i colori del mantello più chiari possono richiedere la protezione solare sulle orecchie nei mesi estivi. Come per tutti i gatti, si raccomanda la vaccinazione regolare e il controllo dei parassiti.

L'Egyptian Mau è un gatto elegante, dall'aspetto atletico, caratterizzato da un motivo a macchie casuali.

Egyptian Mau

Origine

Mau è la parola egizia per dire gatto e questo gatto presenta una sorprendente somiglianza con i gatti a mantello macchiato raffigurati nelle statue dell'antica arte egizia. La razza proviene da un gatto maculato trovato al Cairo che si dice sia stato portato a Roma nel 1953 da una principessa russa. Ella allevò un certo numero di gatti con queste caratteristiche macchie durante la sua permanenza in Italia e in seguito si trasferì nel Nord America dove gli allevatori svilupparono il moderno Mau. Si dice che i segni caratteristici sulla sua testa assomiglino allo scarabeo ritenuto sacro dagli antichi egizi. I gatti Mau furono importati nel Regno Unito solo nel 1998.

Personalità

Il gatto Mau egiziano è una razza di gatto amorevole e giocosa. Si dice che siano estremamente intelligenti e si divertano ad imparare trucchi e a camminare al guinzaglio. Questa razza ama la confusione e le attenzioni degli umani, rendendolo quindi un gatto di famiglia ideale. Poiché sono molto attivi, i gatti Mau hanno bisogno di diversi stimoli come ad esempio dei giocattoli o dei compagni di gioco, soprattutto se vengono lasciati da soli a lungo.

Salute

Il gatto Mau egiziano non è una razza comune e al momento non ci sono informazioni su problemi di salute significativi.

Alimentazione

Ogni gatto è unico e ognuno ha i propri gusti, antipatie e bisogni particolari quando si tratta di cibo. Tuttavia, i gatti sono carnivori e devono ottenere 41 diversi nutrienti specifici dal proprio cibo. La proporzione di questi nutrienti varierà a seconda dell'età, dello stile di vita e della salute generale, quindi non sorprende che un gattino in crescita ed energico abbia bisogno di un diverso equilibrio di nutrienti nella sua dieta rispetto a un gatto anziano meno attivo. Altre considerazioni da tenere a mente riguardano la giusta quantità di cibo adatta per mantenere le "condizioni corporee ideali" in conformità con le linee guida per l'alimentazione e il rispetto delle preferenze individuali in merito alle ricette di alimenti secchi o umidi.

Toelettatura e cura del pelo

La razza del gatto egiziano Mau non richiede una cura speciale poiché il suo pelo corto e fine è in grado di autogestirsi, ma godranno ad essere spazzolati con un pettine morbido come segno di attenzione da parte del suo proprietario. Come per tutti i gatti, si raccomanda la vaccinazione regolare e il controllo dei parassiti.

La razza Burmilla è di corporatura media, simile ai gatti Burmesi, con un corpo robusto, muscoloso e una schiena diritta e forte. La femmina è molto più piccola e delicata del maschio. La testa ha una fronte delicatamente arrotondata, un muso a cuneo e orecchie larghe. Gli occhi espressivi possono essere di qualsiasi colore, dall'oro al verde. Il pelo è corto e ben disteso con un sottopelo chiaro e con il "tipping" (colore più scuro sulla punta dei peli) sul resto del corpo.

Burmilla

Origine

Il gatto Burmilla è un membro a pelo corto del gruppo delle razze asiatiche. La razza è stata creata nel 1981 da un accoppiamento accidentale tra un gatto persiano chinchilla maschio e una gatta burmese lilla. I gattini sembravano burmesi all'apparenza ma avevano la straordinaria colorazione argentata e le marcature a punta della razza del persiano chinchilla. In effetti, fu generato così tanto interesse intorno a questo accoppiamento che fu ripetuto e i soggetti che ne derivarono furono i fondatori di una nuova razza.

Personalità

La razza del gatto Burmilla è meno chiassosa di un gatto birmano, ma meno rilassata di un gatto cincillà. I gatti Burmilla amano l'attenzione e fanno parte della famiglia anche se possono essere piuttosto esigenti e spesso seguono i loro proprietari in casa. Come la maggior parte dei gatti asiatici, i Burmillas sono molto intelligenti e spesso possono risolvere problemi come aprire le porte.

Salute

Non sono note condizioni specifiche relative ai gatti asiatici nella letteratura veterinaria, tuttavia, potrebbe esserci una tendenza per questo gruppo a sviluppare condizioni associate ai birmani. Alcune linee di questa razza sembrano essere più sensibili al diabete mellito rispetto ad altre razze.

Alimentazione

Ogni gatto è unico e ognuno ha i propri gusti, antipatie e bisogni particolari quando si tratta di cibo. Tuttavia, i gatti sono carnivori e devono ottenere 41 diversi nutrienti specifici dal proprio cibo. La proporzione di questi nutrienti varierà a seconda dell'età, dello stile di vita e della salute generale, quindi non sorprende che un gattino in crescita ed energico abbia bisogno di un diverso equilibrio di nutrienti nella sua dieta rispetto a un gatto anziano meno attivo. Altre considerazioni da tenere a mente riguardano la giusta quantità di cibo adatta per mantenere le "condizioni corporee ideali" in conformità con le linee guida per l'alimentazione e il rispetto delle preferenze individuali in merito alle ricette di alimenti secchi o umidi.

Toelettatura e cura del pelo

Il pelo corto e lucido del gatto Burmilla non richiede molta cura, anche se apprezzano l'attenzione che ne deriva. Come per tutti i gatti, si raccomanda la vaccinazione regolare e il controllo dei parassiti.

Il Burmese è un gatto di taglia media, con una testa arrotondata e un corpo elegante ma muscoloso. I gatti di questa razza non sono così grandi e robusti come i British Shorthair né snelli e delicati come i gatti siamesi. Gli occhi sono grandi e lucenti e possono essere di qualsiasi tonalità di giallo - spesso sembrano cambiare nelle variazioni della qualità della luce. La coda è dritta e termina con una punta arrotondata Il sottile e lucido mantello molto aderente al corpo è una caratteristica distintiva del burmese, ed è disponibile in 10 colori, ma in tutti i colori le parti inferiori saranno più chiare della parte posteriore e l'ombreggiatura sarà graduale.

Burmese

Origine

Un gatto di un caldo color marrone scuro, che assomiglia a un gatto siamese, fu portato per la prima volta dall'estremo oriente in California negli anni '30. Poiché all'epoca non c'erano altri gatti birmani in America, la razza detta "Wong Mau" fu accoppiata con un gatto siamese Seal Point. Attraverso l'allevamento selettivo la nuova razza dal mantello scuro divenne nota come gatto Burmese e così è come la conosciamo oggi. Il gatto burmese fu riconosciuto per la prima volta come razza in America e arrivò in Europa negli anni '40. Da allora i programmi di allevamento hanno sviluppato una ampia gamma di colori del mantello.

Personalità

Il gatto Burmese è una creatura estremamente amichevole e affettuosa che ha bisogno dell'attenzione degli esseri umani per essere felice. La razza Burmese è una razza molto esigente desiderosa di attenzione: potrebbero persino arrampicarsi sulla gamba del loro proprietario chiedendo di essere raccolti e coccolati! Come gatti molto vocali saluteranno spesso i proprietari quando torneranno a casa o chiederanno quello che vogliono e si uniranno a tutte le attività. Fedeli ai loro proprietari, a volte sono conosciuti come il "cane gatto" poiché molti sono felici di giocare a recuperare. Sono molto intelligenti e possono risolvere problemi come l'apertura delle porte sono spesso artisti di successo che scappano!

Salute

I gatti burmesi sono abbastanza robusti dal punto di vista della salute, ma alcune linee della razza sembrano essere sensibili al diabete mellito. La polimiopatia ipokaliemica (debolezza muscolare dovuta a bassi livelli di potassio nel sangue) viene osservata occasionalmente nei giovani gatti burmesi. Un altra patologia tipica della razza è una condizione insolita chiamata sindrome del dolore orofacciale felino. Questa condizione provoca dolore, zampate alla bocca, leccamento e masticazione esagerata, sintomi che si rivelano molto angoscianti per il gatto. Negli Stati Uniti si è verificato un problema con una deformità della testa e del cervello, ma non è stato riportato nel Regno Unito. Alcune linee di razze di gatti birmani hanno anche abitudini alimentari insolite e amano mangiare capi di lana e altri oggetti non commestibili (questo è noto come pica).

Alimentazione

Ogni gatto è unico e ognuno ha i propri gusti, antipatie e bisogni particolari quando si tratta di cibo. Tuttavia, i gatti sono carnivori e devono ottenere 41 diversi nutrienti specifici dal proprio cibo. La proporzione di questi nutrienti varierà a seconda dell'età, dello stile di vita e della salute generale, quindi non sorprende che un gattino in crescita ed energico abbia bisogno di un diverso equilibrio di nutrienti nella sua dieta rispetto a un gatto anziano meno attivo. Altre considerazioni da tenere a mente riguardano la giusta quantità di cibo adatta per mantenere le "condizioni corporee ideali" in conformità con le linee guida per l'alimentazione e il rispetto delle preferenze individuali in merito alle ricette di alimenti secchi o umidi.

Toelettatura e cura del pelo

Il gatto Burmese non ha bisogno di una cura eccessiva poiché si occupa da solo di questo, ma godrà dell'attenzione che viene fornita con la spazzolatura. Come per tutti i gatti, beneficiano della protezione contro le malattie attraverso la vaccinazione e necessitano di un regolare controllo dei parassiti e di controlli sanitari veterinari annuali.

Subscribe to
TOP
Attenzione!
Si è verificato un errore
Se il problema persiste, effettua il logout e prova a accedere nuovamente.
Purina TI RISPONDE