Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Come prevenire i boli di pelo nel gatto

Il gatto casalingo ama prendersi cura di sé più di quello che vive all’aperto. Trascorre molto tempo a leccare il suo splendido mantello per essere sempre in perfetto ordine. Lavandosi, però, rischia di ingoiare il pelo in eccesso: per la salute del gatto è utile quindi saperne di più, per prevenire eventuali fastidi al protagonista peloso delle nostre case.

 

Cause e sintomi

Il problema del bolo di pelo che si crea nello stomaco riguarda sia il gatto a pelo lungo che il gatto a pelo corto. Infatti, diversamente da quanto si possa pensare, questo problema dipende maggiormente dalla frequenza e intensità con cui il gatto tende a leccarsi piuttosto che dalla lunghezza del suo pelo. I sintomi più comuni sono una tosse molto secca, il vomito frequente, la letargia e la stitichezza.


Un’abitudine utile e gradita: la spazzolatura

Il tuo gatto ti sarà infinitamente grato se lo aiuterai a prevenire il problema spazzolandolo regolarmente. Questa è un’abitudine molto gradita ai gatti, che ringraziano facendo le fusa e strofinandosi volontariamente contro la spazzola. Unisce quindi l’utile al dilettevole: il tuo gatto sarà felice di essere coccolato e spazzolato e tu preverrai il problema del pelo in eccesso, evitandone la sua ingestione. Inoltre ci saranno meno peli in giro per la casa!

L’importanza dell’alimentazione

Ad affiancare la spazzolatura, esistono altre maniere per limitare la formazione dei boli di pelo: ad esempio seguire un’alimentazione adeguata alle esigenze del gatto. Del resto, come per la maggior parte delle questioni che riguardano la salute di animali e umani, correggere l’alimentazione è una soluzione sempre efficace. Per i boli di pelo, scegli il  cibo per gatti specifico che previene la loro formazione, grazie a formulazioni ricche di fibre, vitamine, acidi grassi. Le fibre favoriscono l’eliminazione del problema attraverso il sistema digerente mentre le vitamine (come la A e la B) e gli acidi grassi Omega-6 e Omega-3 tengono il mantello del gatto in forma, lucido e compatto. Grazie a questo tipo di alimenti il tuo amico felino perderà meno pelo, mentre quello che finisce nello stomaco sarà espulso più facilmente. Se la situazione comunque non migliora, si può provare a utilizzare specifiche paste medicinali su raccomandazione del veterinario.

Perché è importante variare l’alimentazione del tuo gatto?

Quel difficile momento del bagno al gatto: come renderlo un’esperienza piacevole?

Scopri gli altri articoli del Pet Magazine!

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE