Skip to main content
Testo

La cura del tuo cucciolo

Come prenderti cura del tuo cucciolo. Una risposta a ogni tua domanda

Quando si inizia la vita in casa con un cucciolo è comune chiedersi "come devo prendermene cura?” Può essere difficile sapere tutto ciò di cui ha bisogno il tuo cane in termini di toelettatura di base e come impostare un programma adeguato.

In questo articolo, esploriamo in modo completo le esigenze di toelettatura del tuo cucciolo e ciò che devi tener presente quando pianifichi il suo programma di “cura e bellezza”.

I cuccioli hanno bisogno di essere toelettati?

Tutti i cuccioli richiedono un certo livello di toelettatura e devono essere controllati regolarmente per assicurarsi che siano puliti e in salute. La toelettatura implica prendersi cura dell'aspetto del cucciolo e assicurarsi che sia pulito - un compito importante, considerando quanto possa essere birichino un cucciolo! Controllare se il tuo cucciolo ha bisogno di una sessione di toelettatura di solito include verificare che orecchie, naso e occhi siano puliti, che il pelo non presenti nodi e sia sporco e che siano pulite anche le zampe.

I benefici di una bella spazzolata

  • Contribuisce a tenere pulito il pelo
  • Aiuta ad eliminare eventuali nodi o corpi estranei
  • Ti aiuta a identificare l'eventuale presenza di piccole protuberanze insolite, parassiti o graffi

Con quale frequenza bisogna spazzolare il cucciolo?

La frequenza con cui il tuo cucciolo deve essere spazzolato dipende dalle sue esigenze. I cuccioli con il pelo lungo potrebbero dover essere spazzolati più spesso di quelli a pelo corto. Questo perché il pelo lungo si sporca prima e si arruffa più facilmente. I cani con orecchie pendenti, potrebbero aver bisogno di più attenzione proprio a causa della conformazione delle loro orecchie all'interno delle quali tende ad accumularsi più sporco che ,se non rimosso, potrebbe determinare lo sviluppo di altre problematiche. Ricorda di non pulire mai tu stesso le orecchie del tuo cane, poiché è un'operazione delicata. È meglio far fare questa operazione al medico veterinario o a un toelettatore professionista.

 

 

Come prendersi cura di un cucciolo a pelo lungo

Il pelo più lungo richiede un'attenzione quotidiana per evitare la possibile formazione di nodi. E' opportuno chiedere consiglio al medico veterinario o a un tolettatore professionista sulla tipologia di spazzola da acquistare per svolgere al meglio questa operazione e far risaltare la lucentezza naturale del pelo del tuo cucciolo.

Ricordati che puoi portare il tuo cucciolo da un toelettatore poichè i professionisti di solito offrono una gamma di servizi tra cui puoi scegliere: fare il bagno al cucciolo, tosare il pelo, controllare occhi e orecchie per assicurarsi che siano puliti, controllare il naso per assicurarsi che e non sia screpolato e infine, la pulizia delle zampe ed il taglio delle unghie se necessario.


A partire da quale età bisogna iniziare a occuparsi della toelettatura?

È bene stabilire una routine di toelettatura quando il cucciolo è ancora giovane e in grado di apprendere nuovi comportamenti. Le piccole dimensioni di un cucciolo lo rendono anche più facili da controllare in questa fase, quindi è una buona idea abituarlo a fare il bagno e a lasciarsi spazzolare, il prima possibile. Immaginati mentre insegui il tuo cane divenuto adulto, mentre corre per casa bagnando dappertutto cercando di scappare!

 

 

 

 

Come prenderti cura del tuo cucciolo.

Di seguito trovi un elenco di tutte le cose di cui devi abitualmente occuparti nella toelettatura del tuo cucciolo.

Taglio delle unghie: raramente i cani hanno bisogno di tagliare le unghie, poiché vengono automaticamente limate dall'attrito sul suolo quando cammina. Tuttavia, solo per assicurarsi che le unghie non si rompano, potrebbero esserci casi in cui è necessario accorciarle con l'apposito strumento. Questa è un'operazione abbastanza delicata è quindi sarebbe opportuno che la prima volta fosse condotta da un medico veterinario o un toelettatore professionista. In questo modo avrete la possibilità di ricevere tutte le informazioni necessarie, come ad esempio conoscere la struttura delle unghie e qual è la parte che va tagliata, e apprendere la tecnica che potrete mettere in pratica in modo autonomo dalla volta successiva.

Dovrai abituare il tuo cucciolo all'operazione di taglio delle unghie. Il tuo cane impiegherà del tempo per adattarsi e iniziare fin da quando è cucciolo è una buona idea. Tagliare le unghie del tuo cane è sicuaramente importante per ridurre la possibilità che rimangano incastrati nelle unghie sporcizia o erba, il che può aiutare a mantenere le zampe più pulite. Ricorda che se non ti senti sicuro puoi chiedere sempre il supporto del medico veterinario o del toelettatore professionista.

Spazzolatura: è importante spazzolare con regolarità il mantello del cane, specialmente se hai un cane a pelo lungo. Una scarsa toelettatura può portare alla formazione di nodi che saranno difficili da rimuovere provocando dolore al cane durante la spazzolatura.

In commercio sono disponibili spazzole e pettini per le esigenze di ogni cane. Chiedi consiglio al medico veterinario o al toelettatore professionista per acquistare quella più adatta al tuo cucciolo.

Il bagno: la maggior parte dei cuccioli (e dei cani adulti) non ha bisogno di fare il bagno spesso, ma potrebbe rendersi necessario ad esempio se il tuo cane si rotola nel fango! Quando fai il bagno al tuo cucciolo, scegli uno shampoo adeguato alle sue esigenze. Non usare lo shampoo per cani adulti o per gli umani. Consulta il nostro articolo approfondito sul bagno del cucciolo.

Lavare i denti: ti potrà sembrare che i cuccioli non abbiano bisogno di lavarsi i denti, ma invece può essere una buona abitudine. Iniziare da cuccioli può risultare più facile rispetto che da adulto. Procedi in modo graduale inserendo le tue dita nella bocca del cucciolo e inizia a massaggiare i denti, poi introduci il dentifricio specifico per cani e infine usa lo spazzolino. Come sempre, tra ricompense, come gli snack, e incoraggiamenti, riuscirai ad abituarlo anche all'igiene dentale.

Nei negozi specializzati per animali si trovano gli spazzolini ed i dentifrici appositamente progettati per l'igiene dentale dei cani, assicurati di usare solo quelli.Ricorda di non utilizzare il dentifricio ad uso umano perché può essere dannoso.

Controllo delle orecchie e degli occhi: le orecchie del tuo cucciolo devono essere pulite e in salute. Se le orecchie emanano cattivo odore o noti la presenza di secrezioni, porta il cucciolo dal medico veterinario per una visita approfondita.

Il tuo cucciolo potrebbe presentare delle secrezioni simili al muco agli angoli degli occhi. Puoi rimuoverle tamponando delicatamente la zona con delle salviette per cuccioli sviluppate per queste aree delicate.Non lasciare che questa secrezione si accumuli troppo e se pensi che si formi troppo spesso, porta il tuo cucciolo dal medico veterinario.

Ora che il tuo cucciolo è perfettamente pulito e bello, controlla altre informazioni utili come come affrontare il primo viaggio dal medico veterinario del tuo cucciolo e cosa devi sapere sulle passeggiate e il guinzaglio.

Ti potrebbe interessare anche

TOP
Purina TI RISPONDE