Skip to main content

Come educare un cucciolo a camminare al guinzaglio

Se il tuo cane tira quando è al guinzaglio oppure si rifiuta di camminare a meno che non sia tu a tirare, significa che lo stai controllando solo fisicamente, invece che con la corretta educazione che dovrebbe portarlo a trotterellare felice al tuo fianco. E non è tutto: crescendo il tuo cane ti costringerà ad impiegare uno sforzo sempre maggiore per controllarlo, soprattutto se è di grande taglia.
Per rendere la vita più facile, sia a te che al tuo cane, basta un po' di educazione e in poco tempo sarà felicissimo ogni volta che gli mostri il suo guinzaglio. Continua a leggere e scoprirai una serie di consigli per educare il tuo cucciolo al guinzaglio.

Come educare un cucciolo a camminare al guinzaglio

Segui questi semplici suggerimenti, per educare il tuo cucciolo a camminare al guinzaglio:

  1. Abitualo al collare
    Probabilmente ti stai chiedendo come e quando iniziare l'educazione del cucciolo al guinzaglio. È importante iniziare fin da subito, lui sarà molto più felice e per te sarà molto più facile portarlo in giro anche da adulto. Sia che tu stia insegnando a un cucciolo o che inizi ad educare un cane già adulto, la cosa più importante dalla quale partire non è il guinzaglio, ma un nuovo collare.
    Quando abitui il tuo cucciolo a camminare al guinzaglio, deve sentirsi a suo agio con il suo collare. Prendine uno adatto alla taglia del tuo cane. Assicurati che sia allacciato correttamente, con abbastanza spazio per far passare due dita tra il collare e il collo. Controlla il collare quotidianamente e, se necessario, regolalo per renderlo più comodo.
    Il tuo cane cerca di togliersi il collare? Probabilmente non si accorgerà neppure di indossarlo se quando glielo metti lo distrai immediatamente dandogli uno snack o facendo un gioco divertente! Quando non presterà più attenzione al collare, rimuovilo di nuovo. Nel corso di un paio di giorni, aumenta lentamente il tempo in cui il tuo cane o cucciolo indossa il collare, fino a quando non smetterà definitivamente di notarlo e sarai sulla buona strada per avere un cucciolo felice e ben educato!
  2. Attacca il guinzaglio al collare ed esercitatevi a camminare insieme
    Prima di portare a spasso il tuo cucciolo, il primo passo è attaccare il guinzaglio al collare. Essere al guinzaglio è un'altra sensazione alla quale il cane dovrà abituarsi gradualmente, ma quando ci sarà riuscito, avrà tutto un nuovo mondo da esplorare!
    Aggancia il guinzaglio al collare e segui il tuo cane, assicurandoti che il guinzaglio non sia teso. In questo modo, il cane lo noterà a malapena, rendendo molto più facile l'educazione.
    Dopo un paio di minuti, rimuovi il guinzaglio e giocate insieme (se siete all'aria aperta ricorda di farlo in sicurezza lontano da pericoli per il tuo cucciolo!), prima di riagganciarlo di nuovo.
  3. Inizia a insegnargli come stare al piede quando è al guinzaglio
    Una volta che hai insegnato al tuo cane a "stare seduto e fermo", puoi scoprire come l'educazione può aiutarti quando lo porti al guinzaglio. Prima di tutto, insegnagli a camminare al guinzaglio stando “al piede”. Ci riuscirai, attirando l'attenzione del cane pronunciando il suo nome e mostrandogli degli snack. Questo renderà l'allenamento un momento eccitante e degno della sua attenzione ed è il primo passo per insegnargli a non tirare al guinzaglio. Poi, inclinati in avanti e fai alcuni passi, incoraggiando il tuo cane a camminare in avanti. Ad ogni tentativo riuscito il tuo cane dovrebbe essere ricompensato ed elogiato per aver imparato una nuova cosa.
    Ricomincia più volte: incoraggia il tuo cane a prendere la posizione "seduto" accanto a te, quindi fai di nuovo un passo in avanti. Esercitatevi insieme a camminare in avanti in molte brevi sessioni di educazione al guinzaglio. Quando il tuo cane camminerà al tuo fianco, senza che rimanga troppo indietro o troppo avanti, dì "al piede" in modo che il cane impari ad associare l'azione del camminare accanto a te con il comando verbale.
    Se il tuo cane resta indietro, sii più animato nei tuoi movimenti e usa un tono di voce più allegro - proprio come te, il cane può annoiarsi e anche per lui è molto più facile concentrarsi su qualcosa che gli sembra eccitante! Se il tuo cane va troppo avanti mentre cammina al guinzaglio, è perché vuole andare da qualche parte velocemente.
    Basta che tu ti fermi (o inizi persino a camminare all'indietro), lo richiami al tuo fianco e ricominci l'esercizio.
    Le sessioni di allenamento sono un momento eccitante, specialmente per un giovane cucciolo, che potrebbe tendere inizialmente a tirare un po' al guinzaglio. Ma con l'educazione e il tempo il cucciolo capirà rapidamente che tirare al guinzaglio è controproducente. Inoltre ricorda che puoi confrontarti con il tuo medico veterinario per sapere se nella tua zona sono attivi dei corsi di educazione di base o se ti indica un educatore cinofilo professionista che potrebbe esserti d'aiuto in questa fase.

Nuovi incontri in passeggiata

Una volta che il tuo cucciolo avrà imparato a camminare al guinzaglio stando al tuo piede, in casa o nel tuo giardino - e soprattutto quando avrà effettuato tutte le vaccinazioni concordate con il tuo medico veterinario - inizia a portarlo fuori in altre aree. Camminare con un cucciolo al guinzaglio non è sempre semplice - ricorda che vorrà esplorare i suoi nuovi orizzonti, annusare nuovi odori, sarà distratto ad ascoltare rumori e suoni e incontrerà altri cani. È qui che la socializzazione di un cucciolo è davvero fondamentale. Quindi non aspettarti grandi cose all'inizio. Dovrai lavorare di più quando dovrai competere con tutte queste sollecitazioni per avere l'attenzione del tuo cane. Quindi porta con te alcuni snack (o una piccola parte della sua razione giornaliera di cibo o il suo gioco preferito) e insegnagli che vale la pena che si concentri su di te! Continua le sessioni di educazione, sempre brevi e positive, cioè concludendo sempre su un buon risultato. E poi, divertitevi a giocare insieme.

Incontrare le presone e gli altri cani

Chiedi al medico veterinario informazioni su eventuali corsi dove puoi imparare come educare il cucciolo a camminare al guinzaglio. Sono uno dei modi migliori per prepararti a portare a spasso il tuo cane e a partire insieme alla scoperta del mondo. Portare a spasso un cucciolo o un cane adulto non è sempre semplice: molti cani si emozionano molto quando vedono una persona o un cane che gli viene incontro e iniziano a tirare il guinzaglio per salutarli. È importante prevenire questo comportamento ed evitare che si verifichi. Ed è anche la parte dell'educazione del cucciolo che ripaga ampiamente tutto il tempo investito ad educarlo. Se vedi qualcuno che si avvicina, preparati con una sorpresa (snack o gioco) in mano, pronuncia il nome del tuo cane per attirare la sua attenzione e poi mostragli con calma la sorpresa, in modo che capisca che è su quella che dovrebbe concentrarsi. Quando incrociate una persona, loda il tuo cucciolo e poi fermati e dagli una ricompensa. Presto imparerà le buone maniere se sarà ricompensato così.


Le ricompense casuali

Una volta che il tuo cane cammina felice e in modo sicuro senza tirare al guinzaglio, riduci il numero di ricompense che gli dai e premialo solo in occasione di una passeggiata in cui si è comportato particolarmente bene (come, ad esempio, passare con calma oltre una distrazione eccitante come un gatto). Non smettere di dare ricompense del tutto - un premio casuale manterrà vivo l'interesse e la concentrazione del tuo cane molto meglio delle ricompense costanti o del tutto assenti. Ricorda che se hai bisogno di ulteriore aiuto e consigli su come educare il tuo cane al guinzaglio, iscriviti a un corso specifico con educatori cinofili professionisti.

Quando il cane tira al guinzaglio

Se il tuo cane tira al guinzaglio o il tuo cucciolo si rifiuta di camminare senza trascinarti e hai difficoltà a fermarlo, non utilizzare mai un approccio negativo atto a sgridare o punire il tuo cucciolo. L' educazione deve sempre essere un'esperienza positiva, basata sulla ricompensa, che incoraggi il legame tra di voi. Questa è la nostra guida su come educare un cucciolo a camminare al guinzaglio. Non importa qual è il vostro punto di partenza, con un po' di amore, incoraggiamento e pazienza, sarai in grado di trasformare le passeggiate con il tuo cane in viaggi speciali e memorabili. Se stai cercando altri consigli sull'educazione e sul comportamento, dai un'occhiata alla nostra guida sulle buone maniere, per insegnare al cucciolo a perdere l'abitudine di mordicchiare, masticare tutto e saltare.

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Il bagno del cane è un momento di gioia e di gran confusione, la spazzolatura un momento di coccole e affetto. Scopriamo insieme tutti i dettagli per...

mostra

L’estate è il momento in cui finalmente si può trascorrere tanto tempo con tutti i membri della famiglia, cane compreso. Ma cosa fare se propr...

mostra
TOP
Purina TI RISPONDE