Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Your Pet, Our Passion.
Oriental Short Hair

Oriental Short Hair

I gatti orientali sono di taglia media ma di forte ossatura. Il corpo è simile a quello del siamese, la sua sister breed o razza sorella, longilineo, sottile, coda lunghissima e sottile come una frusta zampe lunghe e affusolate. La testa ha una forma a cuneo triangolare, convessa di profilo , con orecchie larghe e ampie e posizionate eccezionalmente in basso sulla testa. Il pelo del gatto orientale è molto corto e molto aderente al corpo, manca completamente il sottopelo, la trama è fine e lucida. I gatti Oriental Shorthair sono disponibili in una grande varietà di colori e disegni del mantello.

Cosa ti serve sapere
  • Gatto estremamente attivo e curioso
  • Gatto socievole e dipendente dal contatto umano
  • Gatto molto chiacchierone ed estremamente comunicativo
  • Razza dall'aspetto snello ed elegante
  • Ha bisogno di essere spazzolato una volta a settimana
  • Non hypoallergenic breed
  • Ha bisogno di un po' di spazio all'aperto
  • Potrebbe richiedere un ambientamento prima di vivere con i bambini
Il gatto dei capelli corti orientale è sdraiato sul divano

Personalità

Come il siamese, la razza di gatto orientale a pelo corto è un gatto intelligente e curioso che fa notare la sua presenza. Amano parlare con i loro compagni umani e da loro si aspettano una risposta. Vogliono far parte della famiglia e divertirsi a giocare come rincorrere e agguantare una palla di carta stropicciata. Ai gatti orientali piace divertirsi e non amano stare da soli, quindi se sei fuori per lavoro tutto il giorno, considera l'idea di prendere un altro gatto orientale.

Gatto dei capelli corti orientali sta guardando qualcuno

Origine

Paese d'origne: America/Gran Bretagna

Il gatto orientale a pelo corto è praticamente un siamese con un mantello di colore diverso e occhi verdi (tranne nel caso del Foreign White che ha gli occhi blu). La forma e il temperamento sono esattamente gli stessi del siamese. La razza orientale è stata creata incrociando i gatti siamesi con altre razze per produrre colori diversi. Il "siamese" nero esisteva da molto tempo, ma dagli anni 50 sono stati fatti seri sforzi per allevare altri colori e così la variante nera è diventata famosa come il gatto nero orientale. La successiva razza orientale che è stata sviluppata è l'Avana, un 'siamese' color cioccolato da non confondere con l'Havana Brown che è una razza americana separata. Da allora l'allevamento selettivo ha prodotto moltissimi colori e disegni del mantello.