Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Your Pet, Our Passion.
Ocicat

Ocicat

l' Ocicat è un gatto medio-grande con un pelo a macchie ben distribuite. Il torace è profondo e largo e le gambe potenti e muscolose. La testa è a forma di cuneo, più quadrata nella mascella. Le grandi orecchie larghe e con ciuffi di pelo contribuiscono a dargli un aspetto selvaggio. Il mantello dell'Ocicat è corto ed elegante con una trama satinata.Il mantello deve essere maculato con i punti grandi e rotondi che devono formare file lungo la colonna vertebrale e scendere sulle zampe il più possibile. Le macchie sono disposte sotto forma di rosette sui fianchi. Ogni pelo, a eccezione di quelli della coda, deve portare diverse strisce di colore.. La maculatura del mantello deve essere ben visibile, con una tipica "M" sulla fronte. La coda mostra punti alternati e anelli di colore più scuro e termina con una punta scura. l' Ocicat è disponibile in 12 colorazioni diverse.

Cosa ti serve sapere
  • Gatto estremamente attivo e curioso
  • Gatto socievole e dipendente dal contatto umano
  • Piuttosto chiacchierone e comunicativo
  • Razza dall'aspetto snello ed elegante
  • Ha bisogno di essere spazzolato una volta a settimana
  • Non hypoallergenic breed
  • Gatto outdoor
  • Potrebbe richiedere un ambientamento prima di vivere con i bambini
Due gattini Ocicat si stanno preparando per un sonno

Personalità

Sebbene l'Ocicat sia stato allevato per sembrare un gatto selvatico, il suo temperamento non riflette questo. La razza è intelligente e giocosa, curiosa e amichevole e può richiedere attenzione. Preferiscono, come tutti i gatti attivi, avere compagnia e sono molto contenti dei loro compagni di gioco. Nel caso in cui gli umani dovessero essere fuori tutto il giorno per lavoro, sarebbe meglio avere in casa due gatti, in modo da farsi compagnia a vicenda.

Ocicat sta guardando qualcosa di pensieroso

Origine

Paese d'origne: America

Altri nomi: Oci

L'Ocicat è una razza relativamente nuova derivante da alcuni accoppiamenti sperimentali negli anni '60 in America. Gli allevatori stavano cercando di produrre un tipo di Abissino con i point del Siamese, ma invece hanno prodotto un gattino con uno straordinario mantello a macchie d'oro su uno sfondo avorio. Sembrava il selvaggio Ocelot, da cui il nome Ocicat. In seguito anche gli American Shorthair furono introdotti nel programma di allevamento, e questo introdusse nella razza gli splendidi colori argento della pelliccia, la muscolatura sviluppata e le ossa forti. Nel 1988 i primi Ocicats arrivarono anche in Gran Bretagna.