Skip to main content

Burmese

Burmese

Il Burmese è un gatto di taglia media, con una testa arrotondata e un corpo elegante ma muscoloso. I gatti di questa razza non sono così grandi e robusti come i British Shorthair né snelli e delicati come i gatti siamesi. Gli occhi sono grandi e lucenti e possono essere di qualsiasi tonalità di giallo - spesso sembrano cambiare nelle variazioni della qualità della luce. La coda è dritta e termina con una punta arrotondata Il sottile e lucido mantello molto aderente al corpo è una caratteristica distintiva del burmese, ed è disponibile in 10 colori, ma in tutti i colori le parti inferiori saranno più chiare della parte posteriore e l'ombreggiatura sarà graduale.

  • Gatto estremamente attivo e curioso
  • Gatto socievole e dipendente dal contatto umano
  • Gatto molto chiacchierone ed estremamente comunicativo
  • Razza di corporatura media
  • Ha bisogno di essere spazzolato una volta a settimana
  • Gatto indoor
  • Gatto adatto alle famiglie

Origine

Un gatto di un caldo color marrone scuro, che assomiglia a un gatto siamese, fu portato per la prima volta dall'estremo oriente in California negli anni '30. Poiché all'epoca non c'erano altri gatti birmani in America, la razza detta "Wong Mau" fu accoppiata con un gatto siamese Seal Point. Attraverso l'allevamento selettivo la nuova razza dal mantello scuro divenne nota come gatto Burmese e così è come la conosciamo oggi. Il gatto burmese fu riconosciuto per la prima volta come razza in America e arrivò in Europa negli anni '40. Da allora i programmi di allevamento hanno sviluppato una ampia gamma di colori del mantello.

Personalità

Il gatto Burmese è una creatura estremamente amichevole e affettuosa che ha bisogno dell'attenzione degli esseri umani per essere felice. La razza Burmese è una razza molto esigente desiderosa di attenzione: potrebbero persino arrampicarsi sulla gamba del loro proprietario chiedendo di essere raccolti e coccolati! Come gatti molto vocali saluteranno spesso i proprietari quando torneranno a casa o chiederanno quello che vogliono e si uniranno a tutte le attività. Fedeli ai loro proprietari, a volte sono conosciuti come il "cane gatto" poiché molti sono felici di giocare a recuperare. Sono molto intelligenti e possono risolvere problemi come l'apertura delle porte sono spesso artisti di successo che scappano!

Salute

I gatti burmesi sono abbastanza robusti dal punto di vista della salute, ma alcune linee della razza sembrano essere sensibili al diabete mellito. La polimiopatia ipokaliemica (debolezza muscolare dovuta a bassi livelli di potassio nel sangue) viene osservata occasionalmente nei giovani gatti burmesi. Un altra patologia tipica della razza è una condizione insolita chiamata sindrome del dolore orofacciale felino. Questa condizione provoca dolore, zampate alla bocca, leccamento e masticazione esagerata, sintomi che si rivelano molto angoscianti per il gatto. Negli Stati Uniti si è verificato un problema con una deformità della testa e del cervello, ma non è stato riportato nel Regno Unito. Alcune linee di razze di gatti birmani hanno anche abitudini alimentari insolite e amano mangiare capi di lana e altri oggetti non commestibili (questo è noto come pica).

Alimentazione

Ogni gatto è unico e ognuno ha i propri gusti, antipatie e bisogni particolari quando si tratta di cibo. Tuttavia, i gatti sono carnivori e devono ottenere 41 diversi nutrienti specifici dal proprio cibo. La proporzione di questi nutrienti varierà a seconda dell'età, dello stile di vita e della salute generale, quindi non sorprende che un gattino in crescita ed energico abbia bisogno di un diverso equilibrio di nutrienti nella sua dieta rispetto a un gatto anziano meno attivo. Altre considerazioni da tenere a mente riguardano la giusta quantità di cibo adatta per mantenere le "condizioni corporee ideali" in conformità con le linee guida per l'alimentazione e il rispetto delle preferenze individuali in merito alle ricette di alimenti secchi o umidi.

Toelettatura e cura del pelo

Il gatto Burmese non ha bisogno di una cura eccessiva poiché si occupa da solo di questo, ma godrà dell'attenzione che viene fornita con la spazzolatura. Come per tutti i gatti, beneficiano della protezione contro le malattie attraverso la vaccinazione e necessitano di un regolare controllo dei parassiti e di controlli sanitari veterinari annuali.

TOP
Attenzione!
Si è verificato un errore
Se il problema persiste, effettua il logout e prova a accedere nuovamente.
Purina TI RISPONDE