Come la nutrizione può insistere sull’attività cerebrale?

Come la nutrizione può insistere sull’attività cerebrale?

La gestione dei disordini comportamentali è talvolta multi-modale, includendo le modifiche comportamentali ed i farmaci. In alcuni casi, la gestione nutrizionale può avere il suo peso nell’approccio terapeutico. In questo webinar saranno discusse le evidenze degli effetti della nutrizione, considerando gli antiossidanti, gli acidi grassi a media catena e l’alfa-casozepina, sui problemi comportamentali e le attività cognitive del cane.
Ha conseguito il BVs ed il PhD presso l’Università Autonoma di Barcellona - UAB (Spagna) ed il MSc in Applied Animal Behavior and Animal Welfare presso l’Università di Edimburgo (UK). Diplomato presso il College Europeo di Benessere Animale e Medicina Comportamentale, è autore di numerose pubblicazioni ed attualmente ricopre l’incarico di professore di comportamento e benessere animale presso la Scuola di Scienze Veterinarie di Barcellona (Spagna).
Dr. Cecilia Villaverde Haro - BVSc, PhD, Dipl ACVN, Dipl ECVCN Medico veterinario dal 2000 e PhD in nutrizione animale nel 2005 presso l’UA Barcelona (Spagna). Residency in nutrizione clinica presso l’Ospedale Didattico Veterinario della UC Davis. Certificata ACVN, lo è anche presso l’ECVCN dal 2010, di cui è il presidente dal 2016. Professore Associato presso la UA Barcelona e Capo del servizio di nutrizione clinica dal 2010 al 2016. Oggi Consulente in Nutrizione Clinica per l’Expert Pet Nutrition nonché per il Veterinary Information Network (VIN). Autrice di numerose pubblicazioni e capitoli di libri sulla nutrizione degli animali da compagnia, è membro del Comitato Nutrizionale Globale della WSAVA.
Iscriviti ora