Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Imparare il rispetto per il cane e il senso di responsabilità

Prendersi cura di un cane aiuta i bambini a sviluppare il senso di responsabilità e a imparare il rispetto per la natura e gli altri esseri viventi.

L'arrivo di un cane in una casa dove vi sono bambini di ogni età è un momento di grande gioia e di alte aspettative: i piccoli di casa lo attendono felici e vedono in lui un nuovo compagno di giochi, un fedele amico da accarezzare e accudire. Ma spetta  a te insegnare loro che il cane da appartamento è prima di tutto un essere vivente e come tale va rispettato. Da questo rapporto deriveranno grandi insegnamenti: il rispetto per il prossimo, l'amore per la natura e per gli animali, oltre al senso di responsabilità e della cura del prossimo.

 

Un vero angelo custode

Il cane è per i baimbini un vero angelo custode: se abituato a interagire con loro già da neonati, il cane imparerà subito a rispettare i piccoli di casa e finirà presto per accudirli. La cosa importante è che in famiglia tu lavori per far sì che questo avvenga anche in senso contrario: il bimbo, che abbia un anno o dieci anni, deve essere guidato a rispettare e curare il suo animale domestico.

Imparare il rispetto per il cane

Il rispetto per la sua diversità è la prima regola fondamentale: non si tirano orecchie e coda del cane, non si disturba il cane che mangia o riposa, vietato abbracciarlo troppo stretto o immobilizzarlo, nemmeno in un gioco, e nei limiti del possibile meglio evitare movimenti repentini e urla improvvise davanti a lui, che potrebbero spaventarlo.

Il migliore e più fedele compagno di giochi

Imparate queste regole, il cane da appartamento è un ottimo compagno di giochi: per il bambino, che negli anni dell'infanzia cambia scuole, abitudini, amichetti più volte, resta una presenza casalinga costante che dà sicurezza e infonde un grande affetto. Il loro rapporto in poco tempo diventa insostituibile! E, proprio come in un'amicizia umana, valgono le stesse regolale di rispetto e fiducia. Importante è il riconoscimento delle emozioni reciproche: il bimbo impara presto che anche il cane può essere felice o triste o che può provare dolore.

Oltre alla sfera affettiva e relazionale, il rapporto con il quattro zampe di casa è per un bimbo o una bimba il modo più immediato per imparare a prendersi cura degli altri e capire cosa significhi avere la responsabilità di un altro essere vivente. Già nella prima infanzia puoi insegnare ai piccoli a dare da mangiare al loro amico cane, a spazzolarlo, a preparare la sua cuccia o ritirare i suoi giochini. Crescendo, puoi aiutare tuo figlio a responsabilizzarsi affidandogli alcuni dei compiti di routine come le passeggiate fuori casa o l'approvvigionamento di acqua fresca e pulita, che deve essere sempre a disposizione del cane nella sua ciotola.

 

Per lo sviluppo di una relazione consapevole scopri la campagna "A scuola di PetCare".

 Scopri di più sul rispetto reciproco tra cane e bambino.

Scopri gli altri articoli del Pet Magazine.

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE