Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Lettiera per gatti: coperta o scoperta?

Più protetta e accogliente, se coperta, ma più facile da usare e più maneggevole se scoperta… E tu, quale cassettina usi per la lettiera del tuo gatto? Pro e contro prima di scegliere
 
Nell'attrezzare la casa per l'arrivo di un gattino, è necessario pensare anche al momento dei suoi bisognini casalinghi. La scelta della cassetta igienica e della lettiera è fondamentale non solo per il micio, ma per tutti gli abitanti della casa: la sua pulizia e comodità infatti rendono la vita più semplice a tutti e garantiscono l'igiene degli ambienti e l'assenza di odori sgraditi per tutto l'appartamento.
Certo non è semplice fare la scelta giusta: le cassette e le lettiere per gatti in commercio sono molte e dunque eccoti qualche piccolo suggerimento su come fare per acquistare quelli perfetti per il tuo micio e la tua abitazione.
 

Cassetta igienica per lettiera: quali dimensioni?

Solitamente la cassetta è di materiale plastico, facile da pulire e da sanitarizzare.
Sul mercato ne esistono di dimensioni e forme differenti: scegline una che possa contenere comodamente il tuo gatto valutando anche la forma che avrà una volta cresciuto, se è troppo piccola rischi che i resti dei suoi bisognini fuoriescano sporcando in giro.
Fai anche attenzione, se è una cassetta aperta e senza coperchio, all' altezza delle sponde. Meglio più basse se il gattino è ancora piccolo di modo che non faccia fatica a saltare dentro, meglio invece che siano più alte per il gatto adulto, e soprattutto nei casi di quei mici che adorano scavare e buttare fuori dal contenitore la sabbietta. In commercio si trovano anche cassette igieniche angolari: perfette per chi ha la casa piccola e vuole sfruttare lo spazio a disposizione, fai però attenzione che il gatto ci si possa accucciare comodamente all'interno.
 

Cassetta igienica: coperta o scoperta?

Ci sono pro e contro sull'uso per il micio di una cassetta igienica aperta o chiusa. La cassettina scoperta è più semplice da smontare per la sua pulizia e permette di verificare lo stato della lettiera in ogni momento. Per contro, trattiene meno gli eventuali odori e molti non amano che la sabbietta sia in bella vista, anche perché, inevitabilmente, qualche granello può finire fuori dal contenitore. La cassetta igienica coperta ha il vantaggio di tutelare la riservatezza del gatto, che vi entra e si sente protetto nella sua privacy, oltre a trattenere eventuali fuoriuscite di materiale. Per contro però, non è indicata se il gatto va controllato (magari per un'esigenza legata alla sua salute, come eventuali problemi ai reni) e se vuoi l'assoluta certezza del sapere che ha fatto i suoi bisogni.
 

Lettiera: come sceglierla?

La lettiera deve essere scelta con cura, deve assorbire gli odori in modo efficace e ospitare i bisogni del tuo gatto. Spesso nella lettiera i gatti si accoccolano e passano un po' di tempo, dunque è importante che sia sempre pulita e non abbia odori indiscreti. Per questo è bene che tu scelga tra le lettiere in commercio un prodotto di alta qualità in grado di trattenere bene l'umidità, i liquidi e gli odori. È per esempio il caso delle lettiere Tidy Cats di Purina, che grazie alla speciale tecnologia Tidy Lock garantiscono un controllo degli odori e una durata maggiore.
 
Scopri su Petpassion.tv le 10 cose da sapere sulla lettiera del tuo gatto (https://www.petpassion.tv/blog/lettiera-gatto-10-cose-da-sapere-43759)

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE