Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Lettiera autopulente per gatti: quali vantaggi?

I gatti amano la loro lettiera: la vogliono sempre pulita, profumata e la tengono  sotto al loro sguardo controllore. A volte ci dormono dentro e, se malauguratamente la trovano sporca, indispettiti lo fanno pesare in molti modi. Tenerla pulita è quindi fondamentale e necessita di un lavoro costante: occorre rimuovere i bisogni dell’amico gatto più volte al giorno e ricorrere alla pulizia completa almeno una volta alla settimana. Un compito non indifferente, soprattutto quando si ha più di un felino in casa, ma che può essere alleggerito. Come? Grazie alla lettiera autopulente.

La lettiera autopulente per gatti

La lettiera autopulente è una sorta di elettrodomestico che, ad ogni bisognino, pulisce e disinfetta la sabbia in modo automatico. Per funzionare necessita di corrente elettrica, di un ingresso di acqua fredda e di uno scarico. Va posizionata, quindi, preferibilmente in bagno o in un locale di servizio. Il suo funzionamento è semplice: questa lettiera chiusa è dotata di una paletta che ad ogni bisogno rastrella la sabbia e getta via nello scarico i rifiuti. Subito dopo, nella lettiera viene versata acqua per pulire (arricchita di disinfettante) che è destinata anch’essa a finire nello scarico passando dalla griglia sottostante. Infine arriva l’aria calda che asciuga perfettamente la sabbia. Quest’ultima è in plastica biodegradabile che dunque non assorbe liquidi. Ogni volta che il micio espleta i suoi bisogni fisiologici, la lettiera si attiva da sola e lascia l’ambiente pulito e profumato.

Altri tipi di lettiere per gatti  

Esistono inoltre altri sistemi più economici per tenere pulita la lettiera, anche se non totalmente automatici. In particolare ci sono altri due modelli:

  • Lettiera con paletta meccanica: una sorta di paletta meccanica passa nella sabbia e versa i contenuti solidi in una cassettina separata, che andrà poi ripulita manualmente. Questo tipo di lettiera si attiva con una semplice leva.
  • Lettiera con movimento oscillatorio: lettiera quasi-autopulente che, grazie a un movimento oscillatorio da effettuare dopo i bisognini, fa cadere li prodotto felino in una cassettina che va periodicamente ripulita. Basta far fare un giro completo alla cassetta.

I vantaggi   

Grazie a questi tre tipi di lettiere, la pulizia diventa molto più facile, se non del tutto automatica nel primo caso, per chi vuole spendere di più. Il tutto con un grande apprezzamento da parte dei vostri mici, che gradiranno avere la lettiera sempre in perfetto ordine!

Scopri come insegnare al gatto gli usi della lettiera!

Qual è la cuccia migliore per il tuo gatto?

Scopri gli altri articoli del Pet Magazine

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE