Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

L’importanza della lettiera per il gatto di casa

Come eliminare i cattivi odori e mantenere pulita la lettiera del gatto.

La lettiera, la toilette dei gatti, è un elemento indispensabile per una vita quotidiana serena. Ogni gatto ama infatti che i luoghi dove fa i suoi bisogni siano puliti e possibilmente profumati. Tuttavia, la lettiera può costituire, non solo per l’amico felino ma anche per chi abita con lui, un punto debole a causa dei cattivi odori. Per vivere tranquilli e risolvere ogni problema basta un po’ di metodicità e qualche accorgimento, assicurando a tutti una vita casalinga confortevole e... profumata!

 

Come catturare i cattivi odori della lettiera del gatto

Per mantenere alta l’igiene occorre usare una sabbia agglomerante che permetta di raccogliere gli escrementi in modo agevole e veloce, lasciando la cassetta perfettamente pulita, senza che sia necessario lavarla ogni giorno. Inoltre, è bene usare prodotti in grado di assorbire i cattivi odori (leggi bene le etichette della sabbietta per assicurarti che sia così). Per un risultato superlativo ricorda che esistono in commercio anche deodoranti spray addizionali appositamente studiati per il micio. Quel tocco in più che perfeziona l’ambiente in cui è posizionata la lettiera, che deve essere comodamente accessibile, pulito e confortevole.

Pulire la lettiera con prodotti innocui per la salute del gatto

Prendersi cura del gatto significa non solo garantirgli la pulizia della lettiera (gli agglomerati di cui abbiamo parlato sopra vanno rimossi almeno una volta al giorno) ma anche essere garanti del suo benessere. Le materie prime di cui è costituita la sabbia per il micio così come tutti i prodotti usati per la pulizia della cassetta devono essere innocui per la sua salute. Meglio quindi evitare la candeggina, a meno che non ti assicuri di poterla risciacquare abbondantemente, poiché può diventare irritante e può infastidire l’animale a causa del forte odore. Opta invece per altri disinfettanti naturali come il bicarbonato di sodio, l’acqua ossigenata o l’aceto. Infine, ricorda di cambiare la sabbia integralmente almeno una volta alla settimana.

Scopri gli articoli del Pet Magazine

Scopri di più!

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE