Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Collare antiparassitario per cani e gatti: come scegliere quello giusto

Una passeggiata sicura in campagna o al parco, o una perlustrazione in giardino senza tornare a casa con pruriti e fastidi? Con l'arrivo del caldo, come ogni anno, anche per i nostri animali domestici si ripropongono le solite e dovute attenzioni: aumenta il numero di pulci e di altri parassiti che pullulano nel terreno e, per evitare che il tuo animale da appartamento venga punto o infettato, è bene correre immediatamente ai ripari per godere in totale benessere le ore all'aria aperta. Per prima cosa non dimenticate di far vaccinare i vostri pet!

Inoltre, esistono diversi tipi di prodotti per allontanare soprattutto pulci e zecche dal pelo di cani e gatti da compagnia, prevenendone l'attacco o eliminandolo se questo è già avvenuto. Si tratta di prodotti veterinari, disponibili nei negozi per animali e nei supermercati, che vanno dagli spray alle gocce, dalle lozioni agli shampoo, dai repellenti agli ultrasuoni. Fino ai collarini: comodi perché si indossano senza dare fastidio all'animale, sia per cani che per gatti, con il ruolo di prevenire gli attacchi di pulci e zecche che spesso possono risultare molto fastidiosi.

Come funziona un collare antiparassitario? 

La tecnica è identica, sia che si tratti di un prodotto per cani che di uno per gatti. Il collare antiparassitario si applica al collo dell'animale con la funzione di proteggerlo da determinari parassiti. Questo lo fa rilasciando sostanze che allontano e infastidiscono unicamente i parassiti, in modo lento e graduale. Solitamente dura dai tre ai quattro mesi e vanno poi sostituiti: il periodo perfetto, per esempio, per affrontare i mesi estivi senza problemi. Vanno scelti con cura, facendosi aiutare dal veterinario per capire quale sia il principio attivo rilasciato più adatto per il proprio animale domestico.

Il collare antiparassitario è un prodotto da... grandi

Il collare antiparassitario varia a seconda che si tratti di un cane o di un gatto, per via delle sostanze contenute, e, nel caso del cane, va poi scelto leggendo sulle etichette a quale tipo di taglia corrisponde. Solitamente si sconsiglia di non utilizzare i collarini antiparassitari prima dei sei mesi di vita del proprio cane o gatto: nonostante i prodotti sul mercato siano sicuri e testati, quando l'animale è cucciolo vi è il rischio che lo rosicchi o vi si impigli. Meglio anche proteggere i bambini dal contatto con il collare e lavar loro le mani in caso lo tocchino ripetutamente.

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE