Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Giochi divertenti per cani e bambini

Un'amicizia come quella tra il cane e i bambini di casa è fatta anche di momenti di gioco! Ecco come farli divertire insieme. 

Quando un cane fa parte della famiglia c’è sempre tanta gioia, soprattutto se in casa ci sono anche dei bambini. I benefici che questi ultimi traggono dall’amicizia con dei pet sono molteplici: dall’educazione al rispetto, alla capacità di empatia. In tutto questo, è proprio il gioco a rappresentare la chiave dell’apprendimento e del buon rapporto fra i due. Se il tuo bambino e il tuo cane si divertiranno insieme, infatti, instaureranno un’amicizia più profonda e si aiuteranno a scoprire le rispettive capacità fisiche.

Il gioco a palla

Giocare a palla è una delle attività preferite da tutti i bambini del mondo. E anche i cani la adorano. Un bambino felice è un bambino che ha spazio e tempo per sfogare le energie in attività come questa, e il cane è perfetto sia come compagno di corse che come spalla per imparare a tirare. Procurati una palla della giusta dimensione, adatta a essere raccolta dal cane con la bocca ma impossibile da ingerire, e accompagna in un adeguato spazio all’aperto gli aspiranti giocatori.

Tira e raccogli

Un altro classico gioco che piace ai cani ma anche ai bimbi consiste nel tirare un oggetto, che sia un ramo o un osso finto, e farselo riportare indietro. Coinvolgi il bambino nell’insegnamento di questo gioco al cucciolo dandogli dei consigli: chiedigli di manipolare per qualche secondo l’oggetto da lanciare per lasciar sopra il suo odore: per il cane sarà più semplice trovarlo. Inoltre insegnagli a offrire all’amico a quattro zampe delle piccole ricompense quando torna con l’oggetto in questione. Un’attività che responsabilizza e rafforza la pazienza in entrambi!

Nascondino

Un gioco perfetto per le giornate di pioggia è il nascondino. Per prima cosa, ordina al cane di sedersi, quindi metti nella mano del bambino un piccolo premio in cibo e mandalo a nascondersi mentre sposti lo sguardo del cane in modo che non veda dove va. Il bambino a questo punto chiamerà il cane che, grazie al suo fiuto, potrà scovarlo abbastanza facilmente e gustarsi il premio. Più ci si esercita e più ci si diverte: quando il pet ha imparato che cosa fare, si può infatti incrementare il livello di difficoltà e di divertimento!

Le raccomandazioni per giochi sicuri di cani e bambini

Tutti i giochi devono essere responsabili, non violenti e sorvegliati, soprattutto se i bambini coinvolti sono piccoli. Attraverso il gioco si può imparare a rispettare il prossimo e a capire i suoi stati d’animo ma, perché questo avvenga, è importante indicare dei limiti: il bambino deve sempre tenere a mente che al cane non ama veder sparire i suoi giochi preferiti, che i suoi spazi privati non devono essere invasi, che non bisogna mai tirargli la coda o fargli del male fisico in qualsiasi altro modo.

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE