Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

CINQUE CONSIGLI PIU' UNO PER FOTOGRAFARE AL MEGLIO IL VOSTRO PET

Tutti i proprietari di animali amano fotografare  i propri amici a quattro zampe ma l’impresa non è sempre semplice e chi ci ha provato lo sa.

Gli animali non sono mai disposti ad assecondare le velleità fotografiche dei loro padroni  e difficilmente stanno fermi, le foto vengono sempre mosse, se ti abbassi per fotografarli normalmente ti ritrovi il loro naso attaccato all’obbiettivo oppure la bella espressione che vuoi immortalare sparisce non appena prendi in mano il telefono.

Per chi comunque vuole imbarcarsi in questa eroica impresa, ecco cinque suggerimenti più uno che potrete utilizzare se volete scattare belle foto ai vostri amici pelosi da conservare e incorniciare.
Scritto da Instamamme
 

Avere tanta pazienza e dedicare tempo

Per cogliere espressioni e momenti preziosi il segreto è farvi trovare pronti e scattare tante foto. Nella quantità avrete possibilità di avere buoni scatti e contemporaneamente il vostro animale si abituerà alla macchina fotografica o al telefono e avrà un comportamento più naturale. Nello stesso tempo dedicate tempo ad osservare le abitudini e le reazioni del vostro Pet, osservate come interagisce con i suoi giochi e con il cibo, così sarete preparati ad “anticiparne” le mosse.

Abbassatevi sempre in modo da fotografare l’animale all’altezza degli occhi:

le foto dall’alto schiacciano e cambiano le proporzioni al vostro soggetto. Si può fare però per ottenere risultati particolari ponendovi esattamente sopra al vostro animale, in questo caso è ammesso e l’effetto può essere divertente. Porvi invece più in basso valorizza il soggetto, quindi niente paura a sdraiarvi per terra e scattare coricati.

Attenzione alla luce

la luce naturale è sempre da preferire, tanto più che il flash è normalmente poco gradito agli animali. Nello stesso tempo fare foto all’aperto, oltre ad offrire una luce migliore, offre anche un’ambientazione più carina. Se invece siete in casa, potete invece giocare coi giochi di luce offerti dalle persiane e dalle finestre da cui entrano i raggi solari, per esempio sfruttando il controluce che mette in risalto la silhouette del vostro amico.

Curate lo sfondo della vostra foto

eliminate ciò che distoglie attenzione dal vostro soggetto rendendo lo sfondo più neutro possibile. Cercate di mettere sempre il fuoco sull’animale, sia che abbiate una reflex che un telefono. Nello stesso tempo cercate di una cornice naturale per la vostra foto, come un prato fiorito o un bel tappeto colorato se siete in casa.

L’inquadratura è importante

attenzione a non tagliare fuori dalla vostra foto coda e zampe se la foto è a soggetto intero e cercate invece sempre  di tenere gli occhi a fuoco del vostro soggetto se fate un primo piano. Se la foto è in movimento lasciate il giusto spazio nell’inquadratura per valorizzare l’azione.

E infine l’ultimo e più importante consiglio: divertitevi mentre fotografate, la sessione fotografica deve essere un momento di gioco e interazione, gli animali percepiscono il clima allegro e sicuramente le foto verranno meglio. Nello stesso tempo avrete occasione per condividere dell’ottimo tempo con il vostro adorato cucciolo pet e il ricordo legato alla foto avrà un valore aggiunto.
 


 

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE