Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Come gestire bambini e animali all’aria aperta

I consigli per la bella stagione: i bimbi vogliono andare al parco, a passeggio, al lago, a fare le gite… ecco come gestire al meglio questi momenti di svago.

La primavera spalanca le porte alla voglia di stare all’aria aperta, e questo vale sia per gli adulti che per bambini e gli animali domestici. Trascorrere tanto tempo a passeggio per i giardini o fare delle gite fuori porta è l’idea giusta per accontentare tutti. Bisogna però scegliere bene i luoghi in cui i cani possano essere lasciati correre a perdifiato e giocare fino a stancarsi. Prima di abbandonarsi al divertimento c’è quindi bisogno di conoscere le regole del posto e anche come coinvolgere sia i cani che i bambini in attività divertenti. Perché il tempo trascorso all’aperto sia sicuro, occorre che i piccoli di casa siano già abbastanza maturi per comprendere come rendersi utile nella gestione del cane e come divertirsi nel modo corretto.
 

Buon senso e regole per animali e bambini

Nelle città si stanno diffondendo le aree all’aria aperta completamente dedicate ai cani dove possono davvero essere liberi. Non sono tuttavia i posti più belli per far divertire anche i bambini ecco perché può essere preferibile portare entrambi nei parchi pubblici rispettando sempre tutte le regole che riguardano gli amici a quattro zampe. Attrezzati quindi di paletta, guanti e sacchetti per gli escrementi del cane, non dimenticare il guinzaglio e, nel caso tu abbia un cane di grossa taglia, porta con te anche la museruola. Insegna al tuo bambino tutte le regole che vanno rispettate ed educalo alla collaborazione e al rispetto della natura e del prossimo.
 

Che cosa fare al parco?

Dopo aver pensato alla sicurezza, ci si può scatenare nei giochi più disparati e far fare un po’ di fitness al cane, magari aiutato dal bambino. Quest’ultimo infatti, se grandicello, può essere coinvolto nella gestione dell’animale domestico e può contribuire a mantenere quest’ultimo in forma unendo l’utile e il dilettevole. I giochi che coinvolgono entrambi sono il lancio del frisbee, il gioco a palla, i salti e le corsette.
 

Animali e bambini: tutti in spiaggia!

La spiaggia piace proprio a tutti, ai bambini e ai cani. In Italia ci sono tante spiagge attrezzate per l’accesso degli amici a quattro zampe dove ci si può scatenare sia nell’acqua che fuori. Insegna al tuo bambini a prendersi cura del cane insegnandogli a condurre il classico gioco del riporto, oppure procurati una palla adeguata a far giocare entrambi.
 

In bicicletta

Anche i cani amano andare in bicicletta. Se il tuo bambino è abbastanza grande e il tuo cane è di piccola taglia, puoi usare un cestino per bicicletta e affidargli l’amico peloso. Questa attività li coinvolge profondamente facendoli divertire e dando loro l’occasione di diventare grandi amici grazie alla condivisione di qualcosa di divertente.
 

Le attività per tutti

I parchi dentro o fuori città sono perfetti ma impongono delle precise regole di comportamento. Fuori città tuttavia ci sono la montagna, il lago, le passeggiate sulle colline o per i campi. Qui, anche se ci si sente più liberi, si deve ricordare che esistono comunque le regole del buon senso da rispettare: non sporcare, non dare fastidio ad altri passanti e tenere il cane sotto controllo, specialmente se incontra altri animali che attraggono la sua attenzione. Una bella passeggiata e una corsa ritemprante sono in ogni caso le attività perfette sia per i bambini che per i cani; oltre al divertimento, infatti, c’è la salute: lo sport e il movimento aiutano entrambi a combattere il pericolo obesità.

 

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE