Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Siberiano: una razza di gatto ipoallergenico

Il gatto siberiano è uno magnifico esemplare: forte, massiccio, scaltro, dal pelo abbondante e medio lungo e dagli occhi furbi e profondi. Questo felino è speciale per la sua bellezza e per il suo stretto legame con il gatto selvatico: è figlio di una selezione naturale fra quest’ultimo e un esemplare di gatto domestico portato in Siberia dai primi coloni. Ma ha anche altri motivi per essere rinomato: produce minime quantità della proteina Fel D1, responsabile delle frequenti allergie al pelo. Proprio per questa sua caratteristica è conosciuto come il gatto ipoallergenico.

A cosa è dovuta l’allergia ai gatti?

L’allergia al pelo del gatto è un fenomeno che può colpire tutti, sia nell’infanzia che in età adulta. Chi ne soffre spesso è costretto a rinunciare alla compagnia dei mici. La causa dell’allergia sta in una proteina, chiamata Fel D, prodotta dalle ghiandole sebacee e contenuta nella saliva del gatto. Tale proteina, attraverso la toletta a cui il felino si sottopone quotidianamente, si deposita sul pelo che ne diventa veicolo: l’allergene è dunque contenuto nella saliva e il pelo del gatto è solo il mezzo attraverso cui si diffonde!

Il vantaggio del gatto siberiano 

A differenza degli altri gatti, la razza siberiana contiene una bassissima quantità della proteina responsabile dell’allergia. Sono le ricerche più recenti dell’Università della California a spiegarlo: è certezza che questa razza sia quasi totalmente sprovvista della capacità di produrre la Fel D1. Altri esami sono scesi ancora più nel dettaglio: secondo i test del laboratorio Indoor Biotechnologies della Virginia (Usa), il gatto siberiano maschio produce mediamente 2mila mg di Fel D1 contro i 62mila del gatto comune. La femmina di gatto siberiano invece ne produce solo 205 mg. 

Il sogno degli amanti dei gatti che soffrono l’allergia 

Il piacere di convivere con un felino non è quindi precluso a nessuno! Raccomandiamo, però, di realizzare degli incontri preventivi con i gatti siberiani. La proteina, infatti, sebbene in piccole quantità, è comunque presente: i soggetti particolarmente sensibili all’allergia potrebbero comunque provare fastidio.
Si consiglia anche di rivolgersi ad allevatori seri e referenziati che diano la certezza di avere davvero a che fare con l’affascinante razza siberiana pura.

 

Classificazione caratteriale dei gatti per razza

Come prepararsi all’arrivo di un gattino?

Leggi gli articoli del Pet Magazine

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE