Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Tu e il veterinario per la salute di cavie, criceti e furetti

Una regolare visita dal veterinario è sempre necessaria, ma vediamo insieme nel dettaglio cosa è bene sapere per valutare il benessere dei nostri piccoli animali.

Vaccinazioni

Le cavie e i criceti non necessitano di vaccinazioni, mentre i furetti devono essere vaccinati indispensabilmente contro il cimurro canino. La profilassi del primo anno di vita comprende 3 vaccini: il primo a 8 settimane, il secondo a 12 e il terzo a 16. Successivamente dovrà essere vaccinato una volta all’anno.

Un furetto mai sottoposto al vaccino contro il cimurro, deve fare almeno 2 vaccini a distanza di 3 o 4 settimane per ottenere un’immunizzazione che duri un anno. Il vaccino contro la rabbia, invece, va effettuato solo nelle zone endemiche.

Malattie più comuni

Tutti i roditori possono avere affezioni cutanee che si manifestano con la perdita del pelo, seguita da irritazioni e prurito. In più, frequenti sono anche i problemi dentari. Gli incisivi, infatti, crescono 2 mm a settimana. Quindi se non combaciano perfettamente possono creare lacerazioni in bocca. Il primo segnale di malessere, in questo caso, è il digiuno. Questi tipi di disturbi possono richiedere frequentemente visite mediche.

Come prevenire queste malattie? Naturalmente  con un’alimentazione corretta ed equilibrata, che contribuisca sempre al benessere generale dell’animale.

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE