Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

I primi pesci per l'acquario

Quali pesci scegliere per iniziare l’esperienza dell’acquario. Consigli e indicazioni utili.

Un acquario è spesso un sogno che diventa realtà: atteso e desiderato, regala alla casa uno spiraglio sul magico mondo acquatico, incantandoci con danze, luci e colori. Curare un acquario è un piacere e un hobby molto rilassante. Ma quali pesci scegliere per dare vita a questa meravigliosa esperienza?

Per iniziare l’acquario: il pesce pulitore

L'acquario è un microcosmo davvero magico e per questo motivo la scelta dei suoi abitanti non deve essere trascurata. Nel caso di un acquario di acqua dolce, il più diffuso,  i negozi specializzati consigliano di iniziare subito a mettere in acqua i pesci “spazzini”, altrimenti detti pesci pulitori, che nutrendosi eliminano dall'acquario tutti i micro-organismi nocivi presenti. Sono dei veri infermieri della vasca e il loro ruolo è fondamentale per il benessere di tutti gli abitanti, poiché grazie alla loro alimentazione vegetariana riescono a mantenere l'equilibrio dell'ambiente. Se non sai cosa scegliere all'interno di questo ampio gruppo di pulitori, puoi optare per i pesci succhiatori della famiglia dei Loricariidi o i pesci gatto della famiglia dei Callittidi.

Consigli per la scelta dei primi pesci per l’acquario

Ora è il tuo gusto personale a prendere il sopravvento. Il consiglio generale, prima di proseguire con le scelte, è quello di non esagerare con il numero di specie e di elementi. È opportuno, infatti, farsi consigliare circa il rapporto ottimale fra numero di pesci e litri di capienza della vasca. Dopodiché, ecco sorgere un grande dubbio: scegliere una sola specie di pesci o molte diverse da accostare per dare vita ad un allegro arcobaleno di colori?

Se è quest'ultimo il tuo desiderio, ecco qualche consiglio per la scelta dei pesci: vi sono oltre mille specie di pesci tropicali di acqua dolce da cui attingere per poter colorare l'acquario!

  • Famiglia dei Caracidi:  di questa famiglia i più comuni sono i pesci neon e cardinale, dai bei colori rosso e azzurro, che raggiungono una lunghezza massima di 3 o 4 centimetri, sono tra i più amati, scelti dai proprietari di acquari in tutto il mondo. Consiglio: sono pesci da branco e dunque è bene acquistarne almeno una decina della stessa specie. Sono animali pacifici, originari delle acque amazzoniche, e per questo conviene accoppiarli con specie altrettanto tranquille.
  • Pesce Scalare (o pesce angelo):  adatto a vasche di almeno 100 litri, solitamente di colore argento con striature brune. I pesci angelo, o pesci vela, sono anch'essi molto diffusi e sono particolari per via della forma della loro coda, che varia molto, e può prendere le sembianze di una vela, di un pettine, di un lungo tubolare. In generale, potrai scegliere tra le diverse specie dei Ciclidi nani, di cui anche il pesce angelo fa parte, per via delle loro dimensioni contenute che li rendono adatti anche agli acquari più piccoli.
  • Guppy: immancabilese amate in particolar modo le code variopinte e quasi barocche. Della famiglia dei Poecilidi, arrivano dal Sudamerica. Il più comune ha il corpo blu e una coda cangiante che fa dall'arancio al fucsia, ma se ne trovano davvero di ogni colore. Di solito si accoppiano nell'acquario con i Portaspada, pesciolini messicani che esistono in diverse tonalità: se ne trovano rossi, dorati, giallo-arancio, o tutti arancioni con le pinne nere. Curiosamente, seppure si tratta di un pesciolino allegro e pacifico, spesso si può assistere ad alcuni piccoli diverbi tra i suoi simili, per segnare il territorio o corteggiare gli esemplari femmina.
  • Black Molly:da valutare per via della sua robustezza e resistenza, è nerissimo e originario di acque salmastre, giacché in natura vive alla foce dei fiumi in grandi lagune. Proprio per questo motivo è in grado di vivere sia in acqua dolce, sia in acqua salata!

Bene, questi sono solo dei consigli. Ora non vi resta che recarvi in un negozio specializzato e lasciarvi guidare dal fascino dei vari esemplari nella scelta dei primi pesci per l’acquario!

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE