Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Perché è importante variare l'alimentazione del tuo gatto?

La varietà nel cibo è importante per tutti, anche per il tuo gatto: offrigli sempre alimenti dai gusti e dalle proprietà diverse.

 

La varietà della dieta garantisce l’apporto di tutti i nutrienti di cui il corpo necessita: questo vale sia per l’essere umano che per gli amici felini. E non solo: anche il gatto, come noi, può facilmente stufarsi di mangiare sempre le stesse cose. Ecco perché è molto importante che la sua alimentazione comprenda alimenti sempre diversi!

 

 

Il gatto ama il buon cibo ed è molto attento al gusto

Il cibo del gatto deve essere appetitoso, poiché il gusto è importante: lascia scegliere al tuo gatto le ricette che preferisce, studiando il suo comportamento ogni volta che gli offri un pasto diverso. Tuttavia, l’alimentazione corretta non è solo un fatto di palato: l’organismo del tuo gatto ha esigenze ben precise da soddisfare e devi garantirgli il giusto apporto di tutti i nutrienti: proteine, grassi, oligomelementi, vitamine, fibre. L’obiettivo di offrire in quantità corrette gli elementi a cui è legata la salute del gatto, non può essere raggiunto in un solo pasto. Si tratta piuttosto di un processo in cui, giorno per giorno, proprio grazie alla diversità delle ricette e degli alimenti per gatti offerti, si costruisce la dieta corretta. Una volta chiarita la delicatezza di questo processo, per essere sicuro dell’equilibrio delle tue scelte, affidati alle ricette di cibo per gatti formulate appositamente per lui, poiché, dietro agli alimenti industriali di qualità, ci sono nutrizionisti e studiosi che si dedicano proprio alla ricerca della completezza di tutte le ricette proposte.

 

Cibo per gatti, meglio evitare il fai da te

Il gatto ama il buon cibo ed è molto attento al gusto. Oltre a garantire la correttezza della sua dieta, quindi, devi anche stare attento a variare i gusti. Offrirgli sempre la stessa cosa, che sia pesce o carne, lo porterà a stufarsi e a rifiutare il pasto. La sua ciotola, quindi, deve essere periodicamente variata: salmone, tonno, gamberetti, coniglio, manzo, anatra, pollo, tacchino e così via. Ma questo non vuol dire che puoi dargli tutto quello che piace all’uomo: il gatto infatti digerisce male gli amidi e il latte, mentre gli zuccheri e i dolci in generale possono danneggiare seriamente la sua salute. Meglio quindi evitare il "fai da te" e gli avanzi di casa, troppo ricchi di condimenti che al micio non servono e scegliere ricette fatte appositamente per lui, come gli alimenti per gatti Gourmet, che offrono una grande varietà di formati e di gusti: dai filettino di tonno e gamberetti, passando per i bocconcini per gatti in salsa con verdure, fino ai patè o mousse con pesce dell’oceano o carni selezionate.

Cibo secco o umido? Scopri quale è meglio per il tuo gatto

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE