Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

“A Scuola di Petcare” supera 1 milione di bambini coinvolti dal 2014 e si rinnova per la 15° edizione

Laboratori didattici, giochi divertenti e una nuova piattaforma online: il progetto più longevo d’Italia torna tra i banchi degli istituti primari per contribuire all’educazione e alla crescita dei più piccoli

Milano, 22 ottobre 2018 – Imparare a relazionarsi in maniera consapevole e responsabile con i pet è un passo importante nella crescita dei bambini. Ecco perché dal 2004 PURINA continua ad investire su A Scuola di Petcare – il più longevo progetto educativo del settore – pensato per offrire ai più piccoli tutti gli strumenti per sviluppare la generosità e la responsabilità verso gli animali da compagnia, valori fondamentali per la crescita dei bambini e per stimolare la loro socialità, in un momento in cui fenomeni preoccupanti sono sempre più diffusi nelle scuole primarie italiane: secondo gli ultimi dati Istat 1 bambino su 4 vittima di bullismo, o più in generale di soprusi, ha meno di 10 anni.

Ecco perché PURINA continua a credere in questo progetto che, per quest’anno, non solo conferma la distribuzione di 3.000 kit in tutte le scuole primarie italiane, ma si presenta in una veste tutta nuova, contribuendo ad un’esperienza didattica sempre più interattiva e coinvolgente: più laboratori didattici, un approccio ancora più divertente e un solo obiettivo, quello di guidare i bambini nel rapporto con gli amici a quattro zampe.

In collaborazione con le Pleiadi – partner dalla lunga esperienza nella creazione di progetti educativi per le scuole e i più piccoli – e con il patrocinio di FNOVI e ANMVI, la 15° edizione di A Scuola di Petcare dedica alle dieci classi premiate per l’elaborato migliore una lezione di petcare, in presenza di un educatore cinofilo e un peloso amico a quattro zampe. Una fantastica opportunità improntata sul rapporto indissolubile che lega bambini e pet. E le sorprese non sono ancora finite: alle venti classi finaliste la possibilità di adottare un pet a distanza ospite in uno dei rifugi ENPA più vicini alla scuola. Purina darà il suo contributo occupandosi dell’alimentazione e del benessere dell’amico a quattro zampe meno fortunato: in dono un anno di fornitura gratis di cibo.

E per raggiungere i più piccoli anche al di fuori degli istituti scolastici? Arriva la nuova piattaforma online ascuoladipetcare.it. Il progetto di Purina entra nelle case degli italiani proponendo nuovi giochi interattivi in compagnia di due simpatiche mascotte, il cane Max e la gattina Luna. Con i loro nuovi amici e insieme a mamma e papà, i bambini potranno imparare mettendosi alla prova: superando i livelli di gioco otterranno il diploma di esperto petcare.

«Ringrazio le migliaia di insegnanti che ogni anno ci danno la loro fiducia e scelgono di affrontare questo percorso insieme a noi. È soprattutto grazie a loro se, dal 2004, A Scuola di Petcare ha regalato a più di 1 milione di bambini la possibilità di approfondire la loro relazione con i pet e di imparare ad approcciarsi nel modo giusto con gli animali da compagnia”. ha commentato Marco Travaglia, Direttore Generale di Purina Sud Europa. “Il nostro obiettivo è quello di favorire un rapporto più consapevole e rispettoso, trasmettendo ai bambini – fin da quando sono molto piccoli – il valore della responsabilità e della generosità. A Scuola di Petcare rientra infatti nei dieci impegni di Purina in Society, la nostra piattaforma di impegno che ha l’obiettivo di migliorare la vita dei pet e di chi li ama. Il nostro messaggio è chiaro: la vita si arricchisce quando pet e persone stanno insieme».


Purina
E-mail: [email protected]

OmnicomPRGroup – Ufficio Stampa Purina
Chiara Garavaglia [email protected] 338 8872351
Grazia Coppola [email protected] 344 1240304
Ana Dosti [email protected] 0262411960

Copyright 2011 - Nestlé Purina S.p.a. - P. IVA: 00777280157

Purina TI RISPONDE